autumn-cart-1147856746

plce4myhead: Autunno, profumo di castagne

Sento di essere davvero in autunno quando entro in casa e c’è odore di castagne in ogni angolo.

È l’essenza d’autunno.
Parfum de marron.

Qualche giorno fa mio padre ha comprato un chilo di castagne,le abbiamo cucinate in due volte perché erano troppe.
Piacciono solo a me,a lui e a mia sorella. Mia madre non le mangia.

Adoro sentire la pelle pelucchiosa delle castagne che mentre le pulisco mi si incastra sotto le unghie.

Poi ti guardi attorno e tutti hanno maglie a maniche lunghe,cosi all’improvviso è arrivato il freddo anche qui.
L’autunno.
Con le mattine assolate ma ventilate.
E le sere scure e ghiacciate.

E poi esco di casa e mi soffermo a guardare il parchetto al lato opposto della via dove cammino sempre.
Tutti gli alberi sono spogli,le fogli secche sono ai loro piedi,vicino ai vecchietti che leggono il giornale con il cappellino di lana in testa.

Non me ne ero ancora accorta quest’anno che era arrivato l’autunno finché non ho sentito l’odore delle castagne ed ho iniziato a guardarmi attorno.

Troppe cose mi tenevano la percezione occupata dal potermi rendere conto delle trasformazioni esterne,nella natura che ancora sopravvive in questa città inospitale… continua su: https://plce4myhead.wordpress.com/2017/11/06/autunnoprofumo-di-castagne/