Bears

Il territorio alessandrino si arricchisce con una nuova disciplina sportiva, L’American Football Team Alessandria. Informazioni: Allenamento il lunedì e mercoledì alla Polisportiva Cabanette via Rizzante 26 Alessandria. Venerdì sera palestra Straneo. Campo di gioco Don Bosco o Dlf, a seconda delle disponibilità. Riferimenti:Alessandria Bears American Football Team 347 324 4642. http://alessandriaaft.wixsite.com/bearsfootball

https://www.facebook.com/pg/Alessandria-Bears-American-Football-Team-1416519335254101/posts/

Fausto Norato. Bears di Alessandria

IL FOOTBALL AD ALESSANDRIA….. I primi passi del football nella città di Alessandria si possono rintracciare intorno al 1983 per iniziativa di Massimo Nobili, un giovane imprenditore arrivato nella città della paglia, da Milano, per motivi di lavoro. Nobili, insieme a Roberto Bonfanti, decide di fondare i Saint George Knights (in onore di San Giorgio). La neo squadra di football affronta il primo campionato ufficiale nel 1984 partecipando all’allora Serie B girone ovest. La stagione si conclude con un soddisfacente quarto posto. La storia dei Saint George Knights procede, sempre in serie B, fino al 1988 anno in cui la franchigia è stata congelata per un cambio societario.

La rivoluzione tra le alte sfere di comando del club porta anche al cambio del nome: dal 1988 i Saint George verranno conosciuti unicamente come Knights. I “cavalieri” partecipano dall’89 al ’94 in A2. Questo fino al 1995 quando la FIAF, all’epoca la federazione italiana ufficiale di football, li ripesca nella Golden League (massimo campionato). Nonostante la squadra fosse alla prima assoluta nella massima serie, grazie anche alle prestazioni del quarterback statunitense David Ryley, da vita ad una grandiosa stagione portando i Knights a disputare i play off. La marcia della franchigia alessandrina però si interrompe ai quarti di finale venendo sconfitti, in casa, dai Dolphins Ancona. Il 1996, dopo un anno non all’altezza del precedente nella Golden League, la squadra cessa la sua attività agonistico-sportiva a causa di problemi societari. Con la fine dei Knights si ha una vera e propria diaspora, tra Milano – Torino – Genova, di quegli atleti che l’anno prima avevano compiuto l’impresa di centrare i quarti di finale. Nel 2001, per volontà di alcuni ex giocatori alessandrini, nasce la nuova storia dei Centurions. I “centurioni” iniziano il loro cammino agonistico nel 2002  nel campionato Arena 5. Dal 2003 fino al 2005 i nero-oro partecipano con buone prestazioni al campionato di Arena 9 fino a compiere il salto tra i professionisti nel 2006. Da quella data fino ad arrivare al 2008 i Centurions Alessandria partecipano, senza fortuna, al campionato di football a 11. Con l’arrivo del presidente Giorgio Bona, nel 2009, da ormai 4 anni, la franchigia alessandrina partecipa con ottimi risultati al campionato CIF-9. Su tutte il raggiungimento delle wild card nella stagione 2012 poi persa contro gli Hurricanes Vicenza.