2a 25358466_2036402966609685_5654611986917115836_o

Alessandria, anche la Questura da oggi è presente con una propria pagina facebook,https://www.facebook.com/questuraalessandria/ ecco i primi post pubblicati:

Questura di Alessandria

CHI SIETE VOI?
ma soprattutto, quanti siete? Siamo commossi, davvero, ed esterrefatti dell’affetto con il quale ci avete accolto! 250 mi piace in meno di 24h, un onore ma anche una responsabilità di far bene per non tradire la vostra fiducia! Ed allora cominciamo subito, con una foto scattata davanti al gazebo di “questo non è amore”, la campagna della Polizia di Stato contro le violenze di genere, quelle violenze che colpiscono chi, come succede alle donne ed ai minori, scambia la violenza per amore. Noi, sempre fedeli al motto “essercisempre”, eravamo in piazza, insieme al Comune di Alessandria e alle associazioni, come Medea, che difendono i deboli. Perché amore è protezione, è difendere, è sicurezza di non aver nulla da temere. Questo è anche il nostro impegno, e verremo nelle piazze, nei mercati, dovunque ci sarà bisogno di un sorriso e di un intervento per difendere l’amore, quello vero.

2aa 25152108_2036211809962134_7277460411079849073_n

“CHI SIAMO NOI?”
I piemontesi, e non solo, riconosceranno in “chi siamo noi” l’inizio della omonima canzone di Paolo Conte, che prosegue cosi: “…e dove andiamo noi, in pieno inverno ad Alessandria”. Dunque, chi siamo noi? Siamo la pagina Facebook della Questura di Alessandria, ma vogliamo diventarla di tutta la Polizia di Stato della provincia. Perché? Perché vogliamo che ci conosciate, noi e il nostro lavoro, noi e i risultati che con il nostro lavoro otteniamo per la Sicurezza di questa importante provincia. E vogliamo farlo perché i social sono importanti, raggiungono tutti. Così che tutti possano anche confrontare se quello che facciamo corrisponde a quello che ognuno si aspetta dalla Polizia di Stato. Saremo quindi trasparenti, com’è giusto che sia oggi così. Cercheremo di stare al vostro fianco, di acquisire il vostro parere, di fare tesoro dei vostri suggerimenti. In poche parole, di diventare amici social, fedeli al motto della Polizia di Stato che è “esserci sempre”. Per questo abbiamo scelto la canzone di Paolo Conte, vogliamo iniziare anche noi un cammino che speriamo sia duraturo e condiviso. Grazie a chi vorrà seguirci, noi siamo pronti!

PS: state tranquilli, quello che faremo su questa pagina non toglierà nemmeno un minuto al nostro orario di lavoro.