ANPI, Manifestazione,”E questo è il fiore: Contro ogni fascismo e intolleranza”

m IMG-20171209-WA0005

Casale Monferrato, sabato scorso una delegazione dell’ANPI di Casale Monferrato ha partecipato a Como alla manifestazione “E questo è il fiore: Contro ogni fascismo e intolleranza” a seguito dell’aggressione squadristica effettuata da estremisti di destra ai danni dei volontari aderenti alla Rete di Associazioni “Como senza Frontiere”.

m IMG-20171209-WA0016

Una bella manifestazione, organizzata dal Partito Democratico, cui hanno partecipato tante Associazioni, l’ANPI nazionale con numerose sezioni, i Sindacati Confederali, i partiti della sinistra, esponenti politici nazionali e membri del Governo, raccolti sotto il palco ad ascoltare le pacate parole di speranza e tolleranza della portavoce di “Como senza Frontiere” Annamaria Francescato. Continua a leggere “ANPI, Manifestazione,”E questo è il fiore: Contro ogni fascismo e intolleranza””

“L’amica geniale” di Elena Ferrante – la mia lettura

Layout 1

by marinaraccanelli

Ci sono libri che leggiamo con leggerezza disimpegnata, per semplice passatempo, e libri che leggiamo più o meno volentieri, consapevoli che possono arricchire il nostro orizzonte mentale; libri cui ci dedichiamo a fatica per puro obbligo, scolastico o di altro genere, e libri con cui riempiamo il tempo solo perchè ci sono capitati sottomano, perchè in quel momento erano di moda e vendevano molto, ma poi sono arrivati a deluderci e li abbiamo finiti svogliatamente.

Ci sono libri che tiriamo fuori da vecchie librerie, e, sorpresi di non averli mai letti, divoriamo scoprendo di esserci persi qualcosa, a suo tempo; ma non è irrimediabile, un libro non scade come lo jogurt, va sempre bene. Continua a leggere ““L’amica geniale” di Elena Ferrante – la mia lettura”

NatalTrekking, il 17 dicembre 2017 a Casale Monferrato 

Nat trec

L’Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino propone la terza edizione di “NatalTrekking”, trekking urbano in programma per il pomeriggio di  domenica 17 dicembre a Casale Monferrato. Si partirà dalla sede operativa dell’Ente-Parco, in Viale Lungo Po Gramsci 10,  dov’è allestita la mostra fotografica OASIS  Photo Contest”.

logo-parco-dark

Ad aprire il pomeriggio, sarà il momento di lancio ufficiale della tradizionale Locandina d’Arte promossa ogni anno da Mon.D.O. in occasione del Natale. Protagonista dell’edizione 2017 sarà il pittore paesaggista Lorenzo Dotti, con un’immagine rappresentativa del Monferrato. I partecipanti al NatalTrekking potranno dunque scoprire per primi la nuova locandina che sarà riprodotta in formato cartolina, ad uso anche augurale, in diffusione a scopo benefico a favore dell’ANFFAS di Casale Monferrato. Continua a leggere “NatalTrekking, il 17 dicembre 2017 a Casale Monferrato “

La sicurezza in agricoltura: prevenzione e informazione

sic IMG_0104

Le attrezzature da lavoro, gestire le emergenze e le novità sulle revisioni. Se ne è parlato durante un convegno a Castelnuovo Scrivia organizzato con CadirLab.

Salute e sicurezza. Rischi ed infortuni. Quali sono le principali criticità nel settore agricolo quando si parla di sicurezza e come affrontare le emergenze?

A queste, e molte altre domande, è stata data una risposta durante il convegno dedicato alle attrezzature da lavoro che si è svolto a Castelnuovo Scrivia organizzato da Coldiretti Alessandria con l’Inipa, l’Istituto per la formazione in agricoltura, e da CadirLab.

sic IMG_0097

Esperti del settore hanno illustrato le ultime novità durante quello che è ormai diventato un importante appuntamento annuale dedicato alla formazione e informazione degli imprenditori agricoli perché “quando si parla di  sicurezza non si può scherzare e nulla deve essere dato per scontato, la cifra degli infortuni in agricoltura deve fare riflettere e impone una presa di coscienza che ci vede tutti coinvolti, nessuno escluso. – ha affermato il direttore Coldiretti Alessandria Leandro Grazioli durante il suo intervento – Da sempre far crescere una diffusa cultura della sicurezza sul lavoro è uno dei principali obiettivi della Coldiretti di Alessandria perché se vogliamo che l’agricoltura rappresenti una grande opportunità è necessario prediligere la sicurezza nei campi, distinguendo quella vera da quella burocratica”. Continua a leggere “La sicurezza in agricoltura: prevenzione e informazione”

Museo Etnografico Gambarina: Concerto “Natale 2017 con i Tre Martelli

Museo locandina 3 martelli.JPG

Alessandria: Il 17/12/2017 alle ore 17.00 presso il Museo Etnografico Gambarina di Piazza Gambarina in Alessandria,  si terrà il concerto “Natale 2017 con i Tre Martelli”

Il gruppo, che è un interprete della tradizione popolare, festeggia i suoi quarant’anni di presenza sulle  scene regionali, nazionali  con escursioni in campo internazionale.

Durante il concerto verranno eseguiti brani dal loro ultimo CD “40 Gir 1977 – 2017”  che contiene una raccolta della loro produzione comprendente brani piemontesi, occitani, ecc. ed, essendo in prossimità del natale, anche qualche canzone natalizia.

Sarà un’occasione per una piacevole serata ascoltando melodie riguardanti vari temi, sia trisi che allegri, che ci trasporteranno  in un mondo ormai passato.

Museo Etnografico Gambarina Alessandria

Elena Garneri

M5S. Luigi Di Maio: Il Parlamento approvi il disegno di legge sull’agricoltura biologica

Il Parlamento

di Luigi Di Maio

Oggi ho visitato il centro logistico di Natura Sì in Veneto, dove 30 anni fa nacque questa realtà che oggi produce e distribuisce prodotti bio in tutta Italia, anche attraverso la selezione delle tante aziende italiane che producono prodotti biologici. È una realtà che ha a cuore la salute delle persone, ma anche quello della terra, della natura e dell’ambiente. Sono le stesse cose che stanno a cuore anche a noi.

Il biologico è un settore in espansione, ma che va protetto e messo al riparo da chi spaccia per bio ciò che non lo è. Per questo associazioni come Federbio e AssoBio chiedono che prima della fine della legislatura il Parlamento approvi il disegno di legge sull’agricoltura biologica, fermo in Senato dopo l’approvazione alla Camera. Questo Ddl è per loro uno strumento per sviluppare la sostenibilità di cui il sistema agroalimentare del Paese ha bisogno. Per approvarlo ci vuole pochissimo, facciamolo!

Lui, di Alessandra Salomone

di Alessandra Salomone

Lui

Come si fa a non amarti,
Amare l incanto
Che incanta il mio cuore.
Come si fa a non amarti,
Amare il respiro
Il respiro del tuo immenso
Nell immensità del mio respirare.
Come si fa a non amarti,
ad amare la pioggia
Che bagna la pioggia incessante
Del mio vibrare.
Come si fa a non amarti,
ad amare il profumo
Che inebria
La scia del mio cercarti.
Come si fa a non amarti
Ad amare le tue mani
Che si intrecciano nelle mie….
Come si fa a non amarti,
ad amare l’amore
Che emana amore
Nel mio amore….

M5S. Luigi Di Maio: Basta! Votare Pd o Berlusconi è la stessa cosa

Il Parlamento

di Luigi Di Maio

Riconosco che oggi Berlusconi è stato sincero. Oggi ha messo le mani avanti e dichiarato che se non ci sarà maggioranza si andrà avanti ancora con Gentiloni.

Lo ha detto perché sa che non avrà la maggioranza. Vuole mettersi d’accordo col Pd per tenere Gentiloni e sostenere l’ennesimo governo non eletto. Basta! Votare Pd o Berlusconi è la stessa cosa, ma non avranno la maggioranza. Gli italiani devono prendere posizione e andare a votare in massa per il cambiamento. Continua a leggere “M5S. Luigi Di Maio: Basta! Votare Pd o Berlusconi è la stessa cosa”

Una crisi di panico, di Riccardo Lera

Riccardo Lera

di Riccardo Lera

(Racconto semiserio. Dedicato al Dottor Pietro Bagnasco)

Io avrò avuto quindici o sedici anni, non ricordo bene, facevo comunque ancora il liceo. Saranno state le tre o le quattro del mattino. Papà ci svegliò tutti quanti. 

“Mamma sta male, vuole vedervi tutti”. 

Ci precipitammo nella camera da letto dei nostri vecchi. Mamma era là, con un colore cereo da mummia egizia; tremava tutta, ogni suo muscolo era come attraversato da una scossa, da una clonia; era sudata fradicia, le labbra secche, la voce impastata. 

“Muoio” ci disse, “sto morendo”. 

E continuava a tremare. Ricordo che un’ansia terribile mi attanagliò la gola. Non sapevo cosa dirle, non so, chiederle se avesse male da qualche parte, niente, mi sentivo come una statua di sale. Continua a leggere “Una crisi di panico, di Riccardo Lera”

M5S. Fedina penale pulita per chi si candida

reato_fedina_penale_uomo-id25922 (1)

di Davide Casaleggio

In questi giorni brasiliani abbiamo incontrato diverse persone. Una di queste ci ha colpito molto: si chiama Márlon Reis ed è un ex magistrato. Negli scorsi anni è stato protagonista di una campagna nata dal basso molto simile a quelle che abbiamo conosciuto in Italia.

Reis è stato infatti il principale promotore della proposta di legge di iniziativa popolare ‘ficha limpa’, ovvero fedina penale pulita per chi si candida e che poi è stata approvata da Parlamento. Continua a leggere “M5S. Fedina penale pulita per chi si candida”

Berlusconi e Salvini litigano, ma alle elezioni si presenteranno uniti per qualche seggio in più

Matteo renzi

di Matteo Renzi

Oggi sui quotidiani ci sono tante polemiche interne ai partiti. Vi direte: e dove è la novità? La novità è che per una volta non è colpa del PD o del centrosinistra.
Oggi infatti litigano quelli di destra, Berlusconi e Salvini. Dov’è la differenza? Che alla fine della rissa verbale, il centrodestra si presenterà unito. Cioè litigheranno prima, durante e soprattutto dopo, ma il giorno delle elezioni fingeranno di stare insieme per racimolare qualche seggio in più. Tutto legittimo, sia chiaro: ma si tratta di ipocrisia che tutti sanno e tutti fingono di non vedere.

Continua a leggere “Berlusconi e Salvini litigano, ma alle elezioni si presenteranno uniti per qualche seggio in più”

Davide Casaleggio. M5S: Buon Natale, ministro Calenda

Davide Casaleggio fedina

di  Casaleggio

Il ministro Calenda ha criticato l’appello di Luigi Di Maio ad approvare la legge sulle chiusure festive (votata anche da partiti presenti nel suo stesso governo) dicendo che così si fa un regalo ad Amazon. È una visione molto semplicistica e inadeguata a comprendere il fenomeno. Non si può essere esperti di tutto.

La crisi della vendita al dettaglio è un fatto. Ed è vero che, come spiega un’analisi dell’Ufficio Economico Confesercenti, dal 2010 al 2016 il settore del retail italiano ha registrato una diminuzione delle vendite di circa 7,7 miliardi di euro. Oltre alla crisi sicuramente influisce la crescita continua dell’e-commerce che in Italia è da anni a doppia cifra (del 10% tra il 2015 e il 2016), nonostante i numeri reali siano ancora molto bassi rispetto alla grandi economie mondiali. Continua a leggere “Davide Casaleggio. M5S: Buon Natale, ministro Calenda”

QUANDO NASCE IL GIORNO, di Miriam Maria Santucci autrice

Quando nasce

di Miriam Maria Santucci autrice

Dramma senza fine!

QUANDO NASCE IL GIORNO
di Miriam Maria Santucci

Quando nasce il giorno
e il manto bianco copre le rovine,
tutto pare intatto come prima
e l’accaduto un incubo irreale.
Nel silenzio ovattato del mattino
sembra di udire voci di bambini
e adulti che vanno a lavorare.
La neve copre ogni cosa e spazio
e non ci sono più le case intorno.
Le macerie pesano nel cuore
ma la speranza vuole ritornare…

(Gennaio 2017)

© Copyright – Miriam Maria Santucci

foto di Patrizia Minervini

Una bellissima esperienza con la Stanford University

Stanford University

di Matteo Renzi

Ho terminato oggi una bellissima esperienza con la Stanford University a Firenze. Con un gruppo di bravi studenti e studentesse abbiamo lavorato per diverse settimane sulle sfide e sulle opportunità dell’Unione Europea. Un’Europa rinnovata e forte nella sua dimensione istituzionale, sociale e umana è la più grande speranza per il mondo intero, ne sono convinto. Penso inoltre che sia utile per chi fa politica vivere esperienze che ti fanno allargare la mente e ti aiutano a crescere: mi piace l’idea di sapersi rimettere in gioco.

Continua a leggere “Una bellissima esperienza con la Stanford University”

Nino Caponnetto, un magistrato caparbio, un uomo straordinario

Nino Caponnetto

Pietro Grasso: Sono passati quindici anni da quando è scomparso Nino Caponnetto. Un magistrato caparbio, un uomo straordinario che ebbe il gravoso compito di raccogliere il testimone di Rocco Chinnici e guidare il Pool di Falcone e Borsellino.

Spese gli ultimi anni di una vita al servizio del Paese girando le scuole, parlando di legalità e di giustizia. Sapeva che la mafia si combatte unendo le forze e che la cultura e la scuola sono importanti quanto la magistratura e le forze dell’ordine.

Tante volte l’ho raccontato. Prima di entrare nell’aula del maxiprocesso contro la mafia mi diede un buffetto sulla guancia e disse: “fatti forza, ragazzo, vai avanti a schiena dritta e testa alta e segui sempre e soltanto la voce della tua coscienza”.

Un insegnamento prezioso, che non ho mai dimenticato.