Peter Pan, il musical, di Lia Tommi 

Peter Pan

di Lia Tommi. Alessandria

Un teatro Alessandrino gremito di bambini delle scuole alessandrine,  questa mattina, 21 dicembre.

Si replicava,  infatti, il musical “Peter Pan “, già  eseguito ieri sera in un teatro tutto esaurito,  organizzato dall’Associazione   culturale Doppio Esclamativo in collaborazione  con il liceo musicale Saluzzo-  Plana.

Lo spettacolo aveva la direzione artistica  di  Annamaria  La Fauci,  regia e coreografie di Marco Verna, mentre Monica Elias,  direttore dell’Ensemble del Liceo musicale Saluzzo – Plana era maestra del coro e il maestro Enrico Pesce accompagnava con musiche dal vivo eseguite dagli studenti del liceo stesso: Cristina Mantello, Valentina Musso,  Alessia Cervino, Marco Zunino, Sergio Castroreale,, Aleandro Diaferia, Vincenzo Montefinese,  Lorenzo Pallavidino  e Filippo Vermini. Continua a leggere “Peter Pan, il musical, di Lia Tommi “

Un celeste divenire

Il suono della parola

Che bello, finalmente torni a trovarmi con un nuovo romanzo. Non vedo l’ora di leggerlo!

“Un celeste divenire” è soprattutto un racconto. Mi piaceva l’idea di sperimentare una narrazione fluida ma allo stesso tempo portatrice di intrecci suggestivi. Una cronaca, il resoconto di un’ampia fetta d’esistenza dei protagonisti e nulla più. Non ho inseguito il colpo di scena o l’effetto speciale, non ho cercato trame surreali o stupori troppo collocati in una realtà letteraria. Mi sono limitato alla semplice narrazione di accadimenti e destini. E ancora una volta è  il destino a tracciare il disegno che farà incontrare, conoscere, vivere Cosimo e Claudia, i due protagonisti della storia. E ancora una volta la trama narrativa cederà il posto a un racconto reale e privo di miracoli. E ancora una volta l’eroismo della vita è nascosto nella normalità. Sì, quella benedetta normalità ormai fuori moda, ma che racchiude il vero miracolo…

View original post 113 altre parole

Federdistribuzione Distribuzione Cooperativa: E’ Sciopero il 22 DICEMBRE 2017

Comunicato

Alessandria: E’ SCIOPERO! PER L’INTERO TURNO DI LAVORO FEDERDISTRIBUZIONE DISTRIBUZIONE COOPERATIVA.

I dipendenti delle aziende della distribuzione commerciale aderenti a FEDERDISTRIBUZIONE e i dipendenti della DISTRIBUZIONE COOPERATIVVA (COOP) scioperano perché sono in attesa di un contratto nazionale di lavoro dal 2013, anno in cui è scaduto il precedente contratto.

Il Contratto Nazionale di Lavoro è un diritto costituzionale delle lavoratrici e dei lavoratori, in quanto attraverso esso vengono stabilite le retribuzioni sufficienti a garantire la loro libertà e dignità, come recita la nostra carata fondamentale. Continua a leggere “Federdistribuzione Distribuzione Cooperativa: E’ Sciopero il 22 DICEMBRE 2017”

da La Stampa: È la fiction digitale bellezza. E tu ci puoi fare tutto

è cat-kFpG-U11011557244824SUD-1024x576@LaStampa.it

È un successo virale Cat Person, racconto di un’esordiente uscito sul New Yorker, con il pubblico e l’autrice che si schierano a favore e contro i due protagonisti

Kristen Roupenian, ha 36 anni, studi a Harvard e un’esperienza di volontariato in Africa. Grazie al successo
di Cat Person ha venduto la sua prima raccolta di racconti a Jonathan Cape per 700.000euro

da: http://www.lastampa.it/ Pubblicato il 20/12/2017

GIANNI RIOTTA

Nel 2008 lo studioso Nicholas Carr scrisse sulla rivista The Atlantic un saggio che sollevò polemiche, «Google ci rende stupidi?», argomentando che l’eccesso di testi disponibili online accelera la nostra superficialità e ci rende più avvezzi a un tweet di poche lettere che non alle 1472 pagine del romanzo di Tolstoj Guerra e pace. Clay Shirky, professore alla New York University, difese il web definendo «alla fine noioso» il capolavoro russo, evidentemente non letto, e da allora il tema oppone gli Apocalittici, come li chiamava Umberto Eco al tempo dei mass media, persuasi che Internet semini ovunque ignoranza, e gli Integrati, paladini felici della Biblioteca online.   Continua a leggere “da La Stampa: È la fiction digitale bellezza. E tu ci puoi fare tutto”

Comitato per la Borsalino, di Lia Tommi 

comitato

di Lia Tommi. Alessandria
L’Associazione Culturale Libera Mente ha istituito il COMITATO LA BORSALINO  ALESSANDRIA, per la difesa della Borsalino e per mantenere  l’azienda e  la sua produzione  ad Alessandria.

Il Comitato  è  aperto a tutti coloro che hanno a cuore le sorti della Borsalino  e vogliono partecipare ad iniziative di sensibilizzazione sul problema, contattando la pagina facebook o scrivendo a liberamentelab@gmail.com

Dopo 160 anni di storia gloriosa, oggi la Borsalino viene dichiarata fallita, non per problemi legati alla Borsalino stessa, ma per problematiche finanziarie connesse alla società dell’attuale proprietario dell’azienda produttrice di  cappelli, famosi in tutto il mondo. Il tribunale non ha accolto il concordato proposto dalla società che sta gestendo attualmente la Borsalino  e ne ha dichiarato il fallimento. Continua a leggere “Comitato per la Borsalino, di Lia Tommi “

Era il sapore dei mandarini, di Tania Scavolini

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

era.jpg

Squarci di cielo – poesie di Tania Scavolini

Era il sapore dei mandarini – 15 dicembre 2013

Era il sapore dei mandarini
che neanche ricordo più,
era il profumo della buccia
mentre si giocava a tombola.
Erano i numeri scanditi
con spiegazioni colorite
e i nostri gridolini
alla conquista della cinquina,
erano le tavolate di parenti
riuniti tutti per il Natale.
Erano i pacchi sotto l’albero,
il papà che chiamava per nome
uno a uno noi bambini
a ricevere gli ambiti regali
in dolce processione.
Erano canzoni e poesie
recitate da noi cugini,
sotto luci intermittenti
e colorati festoni.
Erano le feste di anni felici,
mi sembra quasi di sentirmi
vociare allegra e squillante,
mi pare quasi di vedermi
saltellare con le scarpe di vernice
e il vestitino di velluto blu.
©Tania Scavolini

View original post

FRA I RAMI, di rebeccastories

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

fra 1 stupore-rebecca-lena-polaroid-sx70-lift-off

di rebeccastories

Non c’entra la gravità. Se non avessero radici, gli alberi, volerebbero. Ca-drebbero lentamente nel cielo, in silenzio. Ondulando la chioma come meduse.
Le foglie brillanti si perderebbero nei flutti del vento con un moto rotatorio infinito.

Un rametto cadde fra i suoi capelli, imbattendosi in un prato morbido che ne attutì il tonfo.
Spostò lo sguardo, da molto impietrito nel vuoto, per fissare quella mela con cui aveva appena conversato; l’addentò con piacere.
Era succosa e croccante, il gusto talmente acceso da ridestargli la gola.
Avvertì in quella freschezza un bagliore, il sapore ideale: quello della Primavera; da pochi giorni infatti si era magicamente decisa a posare il suo sguardo anche sul suo lembo di cuore.
Adesso la sua schiena poteva pur massaggiarsi con la corteccia di un albero, le sue cosce potevano inumidirsi d’erba, ancora un po’ sgualcita, e finalmente riusciva a riposare gli occhi nel vuoto…

View original post 967 altre parole

IL MAGO DEL BOSCO, di Luigi Meloni

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Il mago

di Luigi Meloni

IL MAGO DEL BOSCO

Ti scrivo dal bosco incantato
sai oggi il sole si è dimenticato
di sorgere, era troppo impegnato
a illuminare il giorno, per farti
vedere il cielo con colori speciali.

La luna si e’ fatta bella color
argento per poter brillare al
meglio davanti alla tua finestra.

View original post 85 altre parole

Che odore di limoni e gelsomini che c’è nella mia terra se cammini…

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

che odore sicilia

di Lorenzo Cusimano

Tanto tempo fa, prima della scoperta dell’America, prima del Colosseo di Roma, prima delle Guerre Persiane, prima di Cartagine, prima di Gerusalemme, prima di Ur, Babilonia, Micene e delle grandi piramidi d’Egitto, quando tutti sapevano che la Terra era rotonda ed era essa a girare attorno al sole e non viceversa, il Mediterraneo non era un mare, il Mediterraneo non esisteva. Esisteva soltanto una grande isola all’interno del suo grande bacino: la Sicilia.
L’isola, sterminata e immensa, prosperava allora; le terre erano verdi, l’acqua fresca e limpida le percorreva e i contadini sapevano che sarebbe bastato l’onesto lavoro: ogni anno i raccolti sarebbero stati ricchi e abbondanti per tutti; e non è vero che i giardini degli agrumi, i fichi d’India furono introdotti successivamente: erano già presenti, solamente che quando l’isola cominciò a ritirarsi, arance e limoni furono dimenticati; c’erano persino i pomodori e ogni genere di…

View original post 1.250 altre parole

RACCOLTA DI POESIE “PROFUMO DI VITA” DI MARCO GALVAGNI

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

da Izabella Teresa Kostka

Qual è il bene più prezioso per ogni essere umano?

Sicuramente la vita stessa. Oggi volevo parlarVi del nuovo libro di un poeta milanese, “Profumo di vita” di Marco Galvagni  edito da Centro Tipografico Livornese Editore.

Dalla mia prefazione al libro:

“L’amore non deve implorare e nemmeno pretendere.

 L’amore deve avere la forza di diventare certezza dentro di sé.

 Allora non è più trascinato, ma trascina”.

 (Hermann Hesse)

Il grande Platone disse: “al tocco dell’amore, tutti diventano poeti”. Il potere di questo sentimento affascina e sconvolge, confonde e incanta, ferisce e travolge gli esseri umani già dai tempi del peccato primordiale di Adamo ed Eva. L’amore carnale oppure spirituale, proprio o universale, non ha nome l’affetto nascente nell’animo, soltanto la forza del battito del cuore. Esso ci trascina senza chiedere il permesso, plasma e influenza la crescita interiore fin dalla “verde età” dell’acerba infanzia, accompagna su ogni…

View original post 1.280 altre parole

Ho scritto pensieri.. di Laura Neri poesie

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

ho scritto

di Laura Neri poesie

Ho scritto pensieri..
versi sensazioni
sensazioni nascenti
da uno sguardo
un cercarsi furtivo
Nasce il dediderio
l’incontro…
Un urlo del cuore
frasi che non si dicono
solo uno sguardo dietro
i vetri appannati
di lacrime .E chissa’
quante frasi interrotte
mani nervose si cercano
e si sfuggono..
Troppe le cose da dire
ma occorre tempo
e poi …tempo
Laura@Diritti Riservati

View original post

E ‘ QUESTO IL NATALE, Laura Neri poesie

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

e questo

di Laura Neri poesie

E ‘ QUESTO IL NATALE
Natale
è musica int’ ‘o core
…se cerca ‘na nutizia
‘na nuvella
se cerca ‘chella mano
ca t’astregna e che dice:&
Te songo amico ‘nun te preoccupa’
E vola ‘ ancora ‘na canzone e pace…
S’ aspetta..se spera…
e intanto passa pure Natale
Ma ‘a speranza resta
e dammece ‘na mano
gente do munne
si’ nire ,gialle o ianc
nun ‘nce ‘ mporta
E facimme ‘ sta pace
‘o criaturiello guarda e aspetta…
Portame ‘ nu regalo….viene… è Natale
Biate l’ innucenza…
Laura@DirittiRiservati

View original post

L’abitudine, di Poesie Massimo Galli

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

L'abitudine

di Poesie Massimo Galli

Lentamente muore
chi fa dell’abitudine
il suo percorso di vita.
m.galli

L’abitudine

È già morto chi fa della vita un’abitudine,
chi nulla fa per viverla nella sua pienezza.
È già morto colui che si sottrae ad un amore,
chi resta chiuso nel proprio essere
e nulla concede a chi gli sta d’intorno.
È già morto colui che usa lo specchio
solo per vedere se stesso,
chi non rischia per rincorrere un sogno,
chi si nega ad una nuova amicizia,
chi guarda il cielo solo per fare un grosso respiro,
chi non sa rispecchiarsi negli occhi altrui,
chi teme la morte.

View original post 104 altre parole

LA TUA AMICIZIA, di Antonio Solimand

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

di Antonio Solimand

LA TUA AMICIZIA
Dopo aver parlato
Come vecchi amici
Come mai mi hai
Chiesto l’amicizia.

Sei molto bella
Così vedendo
La tua foto
Mi sei simpatica .
Scrivo poesie .
E vorrei farti
Leggerle .

C’è il mio uomo
e molto geloso
Attento.

E che ci posso fare
Se mi sei piaciuta
Da come ti ho vista .

A . S.

View original post