Polizia

Alessandria Polizia Ferroviaria

Tutto è successo a bordo di un treno regionale in sosta nella stazione di Strevi, quando una viaggiatrice ha subito il furto della propria borsa appena appoggiata sul sedile di fianco.

Un giovane, infatti, dopo aver velocemente calzato un cappuccio sulla testa, tentando di camuffare le proprie fattezze, ha in modo fulmineo afferrato la borsa della vittima, contenente tra l’altro un tablet e la somma di circa 550,00 Euro, scendendo dal treno e dileguandosi verso il centro cittadino.
La donna, visibilmente scossa,ha denunciato il fatto alla Polfer della Stazione di Alessandria.

Dalla descrizione raccolta, gli Agenti della Polfer hanno ristretto la rosa dei sospetti ad alcuni ragazzi identificati in più occasioni a bordo treno, durante i frequenti servizi svolti dalla#poliziadistato.

Dalle indagini immediatamente attivate, è stato così possibile risalire all’autore del furto, un minorenne di nazionalità italiana, residente nella stessa Strevi, nella cui abitazione è stata rinvenuta, durante la perquisizione subito effettuata, parte dei soldi rubati alla viaggiatrice.
Il minorenne, denunciato per il reato di furto aggravato, il giorno dopo ha riferito elementi utili agli inquirenti che hanno quindi ritrovato la borsa ed il tablet. Anche questo è #essercisempre!