non so

di Antonio Scarito

14 dicembre 2014

Non so cos’è
questa nostalgia,
nel pensar prende e
se sorridi e guardi
uccide la paura.
Non so perché
spesso la mente
a te ritorna e
seppur distanti
non ti scorda.
Resta così
l’ultima immagine
che non perderò
neppur se arriva
il mio momento.


Ancor non scordo
di quelle illusioni,
delle disillusioni e
di quella noia che
ci ha resi niente.
Esseri dispersi,
in un mondo dove
quel che conta è
pratico interese
unire o dividere .
Nostalgia d’istanti,
le mani sul volto,
le corse in spiaggia,
i sorrisi rubati e
le scene inventate
per fare dispetto
al vecchio di fronte,
a cui, poi, davamo
attenzione e amore.
Che vuoi sia ora
questo vuoto e
questo senso di vita
che m’abbandona.
Non corro più ,
ne faccio scherzi e
adesso capisco che,
abbiamo perso l’attimo.