Pensieri Puzzle

Da ragazzino, grazie ad una alchimia dell’antennista, prima che fosse di chiara ricezione per tutti, vedevo da casa mia a Torino le trasmissioni di TMC, ovvero TeleMontecarlo. C’era una rubrica di cucina che mi piaceva davvero tanto, si wilma_cucinaintitolava “Sale, pepe e fantasia” e la teneva la cantante Wilma De Angelis. L’idea era del geniale Paolo Limiti, mentre Wilma come una brava massaia accoglieva nella sua cucina personaggi dello spettacolo dove, tra una chiacchiera e l’altra, si spadellava. Tutto molto soft, con silenzi ovattati oggi impensabili, ma affascinante. Perché? Forse era la novità o perché mi piacciono le cose buone, di fatto funzionava e, cambiando nome, è stato in onda per oltre vent’anni.

Tra un fornello e l’altro si arriva al Formattello (passatemi il neologismo) del “La prova del Cuoco”, con l’inossidabile 18/10 Antonella Clerici. Così si è aperta la strada agli chef “stellati e star”…

View original post 248 altre parole