MILY

E’ vero…non sono un medico né tanto meno un’esperta del settore, eppure mi è bastato guardarti negli occhi per capire quale fosse il tuo problema.

Il tuo cuore sta ancora lacrimando.

Ne è passato di tempo da quando è stato ferito l’ultima volta, ma evidentemente ha subito un colpo talmente tanto violento da non essere in grado di risanarsi velocemente.

Sono dell’idea che piangere fa bene, perché è una manifestazione della veridicità, profondità e sincerità dei propri sentimenti.. E’ una delle più spontanee forme di empatia, proprio in virtù del fatto che dimostra quanto si è legati e si ami una persona. Alcuni si vergognano di ammetterlo, o addirittura si nascondono nel farlo, e invece di lasciar scorrere le lacrime sul viso, le lasciano incrostarsi sul cuore. Eppure non c’è niente di più pericoloso: quella che infatti nasce come azione positiva e di purificazione per la propria anima, rischia di diventare un logoramento…

View original post 223 altre parole