DAL POZZO DEL SILENZIO HO ATTINTO UN CANTO, di Gianni Regalzi

dal pozzo

di Gianni Regalzi

(Sonetto fra i miei preferiti tra le oltre 1500 mie composizioni)

DAL POZZO DEL SILENZIO HO ATTINTO UN CANTO

Dal pozzo del silenzio ho attinto un canto

che muto al vento urla il suo dolore.

Null’altro reca l’eco che il mio pianto

e spegne ad ogni fiore il suo colore.

È un canto d’armonie intense e lente

bagliori d’un amore tormentato,

che ancor sconvolge tutta la mia mente,

ma inesorabilmente è tramontato.

Un tempo non lontano avevo un fiore

che all’arido mio tempo dava un senso

ed io lo coltivavo col calore

che emana dal turibolo l’incenso,

ma il Fato ha fatto sì che quell’ardore,

non abbia rivelato a “Lei” l’immenso.

Alessandria, 20 Novembre 2006

Gianni Regalzi

(Da “Silenzi e Pensieri” dir.ris.)

(Foro by Web)

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “DAL POZZO DEL SILENZIO HO ATTINTO UN CANTO, di Gianni Regalzi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...