san silcestro

di Rina Sarcone

“S. Silvestro”

Questa notte di S. Silvestro
si ripete dai tempi
della memoria
dove con gli occhi
si sogna un anno
che porta via le ceneri
di fatiche e sudore
e tra le emozioni
lacrime di speranza
per un anno che verrà
Nella mente progetti
d’amore e palpiti nuovi
per una felicità da troppo
tempo sospirata in un
brindisi di bollicine
tra fuochi d’artificio
per ritrovare fiumi
di carezze nelle acque
della rinascita e bagnare
l’anima innocente nella
solitudine vagante…

Rina S.