Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Recensione del libro “L’amore bugiardo” e dell’omonimo film

di Cristina Saracano

img-20180102-wa00051

Amy e Nick sono giovani e belli, s’incontrano, s’innamorano e si sposano.

Sembra una storia perfetta, ma che presto s’incrina: le loro carriere lavorative a Brooklyn s’interrompono a causa della crisi economica e si trasferiscono da Brooklyn al Missouri, dove Nick apre un bar in società con la sorella gemella, grazie all’aiuto economico di Amy, che resta a casa a occuparsi delle faccende domestiche.

Fino a quando, il giorno del loro quinto anniversario, Amy scompare.

Dai segni di sangue e colluttazione trovati in casa si sospetta la sua uccisione, con Nick principale indiziato.

Ma la storia è ricca di colpi di scena. E’ un’attenta analisi psicologica del mondo maschile e femminile, dei loro pregi e delle loro incorreggibili manie.

View original post 147 altre parole