Cantiere poesia

Per fortuna
Ci sono i bambini,
Angeli tra noi,
Con la loro innocenza
Ad alleggerire il mondo
Da ogni peso e
Da tutto il buio
Che c’è.
Per fortuna ci sono
I bambini che coi loro sorrisi
Puri illuminano l’aria attorno
E ci contagiano l’anima
Spargendo gioia.
Ci sono i bambini
A ricordarci come si ama,
Come ci si abbraccia, come si accoglie, come si perdona.
Ci sono loro
A salvarci da noi stessi,
A farci ridere,
A farci vedere ancora
La nostra parte buona,
A far girare per sempre
I mille colori dell’universo.
Che fortuna
quando ci guardano
Coi loro occhi trasparenti,
Quando ci prendono la mano
Per condurci nei loro giochi fatati,
Perché è allora che torniamo davvero da dove siamo venuti.
Che belli i bambini.

Piera Grosso

View original post