Awards Season Blog

Ieri notte si è svolta l’attesa cerimonia dei Golden Globe, i premi con cui la stampa estera annualmente cerca di “influenzare” i gusti dei membri degli Academy Awards “prevedendo” i verdetti degli Oscar.

Quest’anno la loro “voce” ha ribaltato l’andamento dell’Award Season, rovesciando di fatto alcuni giudizi della critica americana che si era espressa attraverso i relativi premi delle rispettive associazioni.

phpThumb_generated_thumbnail

Trionfo inatteso (ma sperato) per il film denuncia di Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri, che si è portato a casa ben 4 premi (miglior film drammatico, miglior attrice protagonista, miglior attore non protagonista e miglior sceneggiatura). Questa vittoria conferma l’ipotesi che a vincere quest’anno l’Oscar come miglior film potrebbe essere una pellicola in cui la protagonista è una donna che prova a sfidare le arcaiche e rigide leggi di una società patriarcale. Come avevamo previsto il potente messaggio della pellicola potrebbe essere la risposta…

View original post 1.007 altre parole