Le avventure di tutto

Immagine

La serata non era cominciata nel migliore dei modi, quindi la soluzione migliore che venne fuori era quella di far partire la musica, introdotta da uno strano tipo dietro una consolle.

“Buonasera, buonasera a tutti! Oggi celebriamo il compleanno, il centesimo compleanno di nonno Alfio! Facciamo tutti un bell’applauso!”

Seguì un applauso affettuoso. Nel frattempo che il rumore proseguiva, Clara Sanchez chiese al fratello: “Senti Pedro, non ho capito perché hai in mano questa busta. Che cos’è?”

Pedro non rispose, anzi cominciò a ballare a ritmo di musica e andò a cercare una ragazza. Marìa arrossì di rabbia.

“Era venuto con me, quel puerco!” esclamò adirata.

“Io vado a cercare José” annunciò Adele, così si avviò verso i Riquelme, che non osavano confondersi con la massa e facevano tutti e tre la tessa cosa, assieme, senza scollarsi mai.

“José! Mi amor!” esclamò Adele, con gli occhi a cuoricino…

View original post 455 altre parole