amare se

di Luigi Meloni

AMARE SE STESSI

Amare il sole vedendolo sorgere, e’come amare la
montagna,come il mare e le sue onde, capricciose
o un campo di fiori, tra alberi di deliziosi di
frutti, e’ in fondo amare se stessi e la vita che
ti accompagna.

Sapere che la mente disegni il tuo destino, nel poter
muovere la materia se fossimo in connessione con l’energia
primaria, il cielo e il suo firmamento la luna di notte
che sembra ferma ad aspettare il suo compagno sole.

Amare la vita e’ anche un po’ soffrire, cercando di
evadere da questa prigione di energie mescolate, che i
nostri sensi non sentono chiusi da forze che non volevano
la nostra evoluzione, fermi come pecore da millenni.

Dare un senso a tutto e’ leggersi dentro per quel poco

che sentiamo, vibriando dentro noi stessi sempre dirottati

dal parasssita, che ci mette contro noi stessi umani,

per prendere quello che a lui serve la nostra energia,

e chissa’ forse rubarci l’anima .

LUIGI MELONI