Il Canto delle Muse

Coniugazione di corpi,
si disgela schiavitù
lordura di falsi moralismi,
ripresi  gli indomabili  fremiti,
curiosità e dannazione
desiderio e voluttà,
incessante trepidazione,
inferi ed eden al tempo stesso
in cui scivolare in libertà,
fantasia in ogni amplesso,
lenzuola lacerate dal piacere
sottile violenza gradita,
anime a nudo compenetrate
a sincrono respiro, mescolanze
di sentori e colori…si disperdono
le nostre anime fluttuanti
come in un quadro di Chagall.

Daniela Cerrato, 2018

Dettaglio di un dipinto di Chagall
chagall.jpg

View original post