ARIA CHE TIRA

Dalla mia tazza di tè

Minotauro

Quando voglio tirarmi su di morale mi dico che sono una persona all’avanguardia. Sono sempre stata all’avanguardia. Per esempio le mie malattie, all’inizio, nessuno sapeva cos’erano. Soltanto in seguito cominciavano a affliggere anche il resto della popolazione e entravano nei libri di medicina.

Nei primi anni Sessanta mi prese di colpo una furiosa allergia ai pollini che non mi ha più abbandonato (il che mi rassicura su una certa permanenza dell’identità). Nei primi anni Sessanta, che io sappia, nessuno era allergico ai pollini. Scoprii in seguito che un precedente c’era: Proust, ma si sa che la Francia è sempre stata più progredita. Comunque lì con il raffreddore da fieno, come lo si chiamava allora, c’ero soltanto io. Era una sfiga che ti cingeva di un’aureola – era anche un signor raffreddore da fieno, nei suoi anni migliori andava da aprile a settembre.

Naturalmente crescendo (perché da piccoli, negli anni Sessanta…

View original post 328 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...