CIMO

Mozza, questo il nome dello spettacolo diretto e interpretato daClaudia Gusmano, è una giovane donna affetta da una strana forma di “mal di mare in terra” che non le permette di vivere sulla terraferma. Il peschereccio su cui conduce le proprie giornate è privo di timone: Mozza si lascia trasportare, assieme alla barca, dal movimento del mare, con cui mantiene un rapporto ambiguo di amicizia e conflittualità.

View original post 404 altre parole