Un Acquila

di Marina Rossi

Oggi ho bisogno di ricordarti .
Di stare un attimo ad ascoltare L ‘ erba che cresceva
mentre con lei crescemmo .

UN AQUILA DI NOME LORENZO

Nella vita
camminai
corsi
saltai
inciampai
mi rialzai
ma mai seppi volare !

Tu volasti sempre .

Spiegasti ali lucenti
sulla tua solitudine

Raggiungesti il sole
in potenti raggi d ‘ amore .

Nel dolore
vidi sgretolarsi monti e luna e sole .

L ‘ altezza del tuo volo
li oscuró .

Vivere come aquila
Mentre pulcino Sperso
in quegli occhi io ritrovai .

Morire a piccole dosi
e vivere in immensità di UOMO .

Marina Rossi 28.1.2017