E fu

tant’è.

È così che ti ricorderò sempre. Ne abbiamo fatte tante di cazzate e di cattiverie. Eravamo una suocera e una nuora inesperte . Il più grande dolore che ci siamo portate dentro non verrà mai alla luce. La più grande gioia non sarà mai rivelata. Ti porto nel ricordo e nel mio cuore solo così. Di te signora per bene che non fa trapelare un solo dolore nel letto d’ospedale e io, impertinente che tento di distrarti provando a farti cantare… Occhi severi … ci sono riuscita ! Saluta l’avvocato Alberto. Addio Carla.

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...