Cantiere poesia

Colpevoli di lesa maestà

solo perché figli di Adamo,

perché ancor lasciati siamo

in questa landa maledetta

a renderci d’altri peccati rei

e indegni d’ogni altra eredità?

Tu Corredentrice

e “ mamma “ di tutti noi

incline ad ascoltar gli affanni

e a perdonare i figli tuoi…

perché dopo millenni d’anni

interceduto ancor non hai

presso il nostro padre adirato

alfin di convincerlo al perdono,

lui che d’infinita bontà si pregia?

Perché pur se “ Misericordioso “ ,

ancor lui non ci ha riaccolto

tutti nella casa natale?

E se già lo hai fatto…

dicci: perché non vuole?

E non piangere! “ Mamma “.

Alberto Baroni

View original post