L’urlo dei tuoi silenzi di Grazia Torriglia – Video poesia Massimo Rotundo

L’urlo dei tuoi silenzi di Grazia Torriglia – Musica Thomas Bergersen – Video poesia Massimo Rotundo

L’ urlo dei tuoi silenzi.

Voglio chiamarla tristezza
e malinconia e solitudine
questa sensazione di vuoto
che devasta e corrode e piega
ogni mio sentire al pianto.

Non navigavamo in acque tranquille
burrasche ripetute percuotevano le sponde
di quella spiaggia selvaggia
del mio io. Continua a leggere “L’urlo dei tuoi silenzi di Grazia Torriglia – Video poesia Massimo Rotundo”

Statali via libera della Corte dei conti, a febbraio gli arretrati: da 370 a 720 euro 

Scattano oggi l’aumento mensile e gli arretrati per gli statali. La Corte dei conti, riunita in adunanza nel pomeriggio alle 15, secondo quanto apprende l’Adnkronos, ha certificato il rinnovo contrattuale degli statali per il triennio 2016-2018.

Aumenti contrattuali di 85 euro lordi

È arrivato dunque l’atteso via libera dei giudici contabili sulle coperture agli aumenti contrattuali di 85 euro medi lordi per una platea di circa 250.000 dipendenti pubblici di ministeri, agenzie fiscali, Inps ed Inail del comparto Funzioni centrali, il primo su cui è stata raggiunta l’intesa il 23 dicembre.

.. continua su: Statali via libera della Corte dei conti, a febbraio gli arretrati: da 370 a 720 euro | Consumatrici.it

CREMA DE CALABAZA Y SETAS

cocinaitaly

Buenas dias a todos el mundo,hoy voy a proponer  una buen plato  adapto a estos dias de frio como una buena sopa de calabaza y setas.Plato facil da hacer,con un tiempo de preparacion bastante rapido y con coste accesible a todos los bolsillo.Se nos gusta podemos poner por encima o pan tostado cortado a cuadritos,o queso de masa blanda que nos guste mas,tambien por hacerla mas espesa podemos poner un par de patatas mientras la cocinamos.Dicho esto vamos con la receta.

INFORMACIONES

  1. Dificultad baja
  2. Tiempo total de preparacion 1 hora y 30 minutos
  3. Dosis por 4 personas
  4. Coste bajo

INFORMACIONES

  1. 500 gr. de calabaza
  2. 300 gr. de setas mixto
  3. 1 puerros y 1 cebolla limpios y cortados finos
  4. 3 dientes de ajos picados fino
  5. 60 gr. de mantequilla
  6. 50 ml. de aceite de oliva mas
  7. 40 ml . de aceite de oliva virgen extra
  8. sal fina y pimienta negra
  9. un…

View original post 330 altre parole

L’attesa, di Antonella Commendatore

L'attesa

di Antonella Commendatore

L’attesa

Aspetto il sorgere del sole
della nuova vita piena
e spensierata
della gioia infinita
che mette fine
al tormento e porta
serenità e buon tempo
che allontana la tempesta
cancellando ogni dolore
e ogni incertezza.
Dove la speranza prende il posto
del dubbio e della sfiducia
e Il tepore scalda il cuore freddo
e allieta l’anima logorata
e spenta.
Qui aspettando l’alba
mi distendo e i pensieri
metto a tacere affinché
si compia ciò che deve accadere
che porterà insieme al sole
anche lo splendore dell’ Amore.
Sono nuda e inerme
delicata e pura
assorbo l’ energia della natura
che mi ridarà il vigore
e il prezioso soffio della vita.

@Antonella Commendatore
Copyright

Fermare tutto e rilassarsi

Creando Idee

La nevrotica e confusa radical chic protagonista dell’ultimo film, Amori che non sanno stare al mondo, esasperata dal mondo maschile esclama: “gli uomini con la tisana in mano non scopano”. Ma naturalmente ha torto. Un dato è certo: sempre più uomini hanno sostituito grappe e altri bicchierini con infusi e decotti, per fermare tutto e rilassarsi. Forse anche in nome di quel còsagach, il comfort alla scozzese, di gran tendenza oggi. Se ancora non ne fai uso, ecco alcune ricette più efficaci e le loro proprietà. Decotto all’alloro, per rilassarsi Fai bollire due foglie di alloro in 200 ml di acqua per 3 minuti. Eventualmente dolcifica con del miele. Molto rilassante e decongestionante.  Infuso di rooibos, contro l’invecchiamento Conosciuto anche come rosso, il rooibos è un infuso che si ottiene dalle foglie dell’omonima pianta sudafricana. Non contiene teina, quindi è perfetto in qualunque momento della giornata. Contiene moltissimi…

View original post 148 altre parole

Creare con le noci

Creando Idee

Diamo spazio alla creatività con le noci facili e divertenti. Usiamo le noci e i loro gusci per creare una ghirlanda, le decorazioni nei vasi di vetro e per fare simpatica frutta con le noci! Questi  stupendi frutti, che come saprete fanno parte della frutta a guscio, sono davvero incredibili per dare spazio alla creatività e ideare oggetti molto carini per la casa! Prima di tutto, le noci hanno il grande pregio di essere “belle”, e buone. Ecco perché i loro gusci sono ottimi per creare decorazioni per la casa. Cosa si può fare? Ad esempio le ghirlande di noci o di gusci di noci. Basterà prenderne una cinquantina e incollare tutto su un filo di corda usando la colla vinilica. Potete attorcigliare più fili con i gusci di noci per avere una ghirlanda più consistente oppure avere un solo filo decorato con le noci per creare un festone…

View original post 294 altre parole

L’ aceto di mele

Creando Idee

L’aceto di mele è uno di quegli ingredienti più preziosi per la nostra salute, principalmente se avete intenzione di perdere peso e rimettervi in forma. Bere aceto di mele aiuta a dimagrire, ma cerchiamo di capire perché queste bevande a base di aceto di mele sono così preziose per la nostra linea e come prepararle. Bisogna prima di tutto dire che l’aceto di mele è prezioso per la nostra salute perché di fatto è un concentrato di vitamine e minerali, ed è quindi un’ottima fonte di potassio, zinco, selenio e manganese e contiene anche acido malico, calcio, acido acetico e pectina. L’aceto di mele è un toccasana per la nostra linea ma soprattutto ha effetti benefici sulla glicemia, soprattutto se accompagniamo ai nostri pasti anche una bevanda a base di aceto di mele che in tal caso contribuirà a ridurre la velocità con cui il glucosio viene…

View original post 208 altre parole

Abolire l’ora solare

Creando Idee

Più ore di luce, meno stress. Che sia arrivata l’ora di togliere l’ora legale? E mettere la parola fine allo spostamento  due volte l’anno  delle lancette, con quell’ ora di sonno che si perde e si guadagna ma ci lascia storditi per almeno una settimana e quella sveglia non spostata che suona troppo tardi e ci fa perdere l’appuntamento della vita? Il Parlamento Europeo ne parla. Anzi, gli eurodeputati voteranno, oggi, la risoluzione presentata da 2 colleghi  Pavel Svoboda e Karima Delli che chiederanno alla Commissione di produrre una proposta di regolamento per l’abolizione del cambio d’orario da aprile a ottobre. Bisognerà vedere i numeri . E c’è da dire che il tema non coinvolge gran parte dei deputati del sud Europa. E nella spiegazione si legge che «numerosi studi scientifici non sono riusciti a dimostrare alcun effetto positivo del cambiamento orario. Al contrario, hanno rilevato effetti negativi…

View original post 157 altre parole

MONDO A COLORI, di Cinella Micciani

MONDO A COLORI

di Cinella Micciani

MONDO A COLORI

Ho un sogno nel cuore
che s’alimenta gioioso
aiutato dalla fantasia.
E’ un sogno puerile
d’un cuore candido
che si tormenta
vedendo male ovunque.
Dipingerò il mondo
di mille sfumati colori.
Come esperto pittore
munita di tavolozza
pennello nel cuore
e una magia appare.
Lascio azzurro il cielo
stupendo già di suo.
Coloro di rosso fuoco
un abbraccio d’amore
un tramonto di fuoco.
Pennello di rosa
visetti di bimbi felici.
Lascio giallo il sole
perché emana calore.
Disegno arcobaleni
in mari in tempesta.
I colori s’uniscono
in un agglomerato
di bellezza infinita.
Tingo il bene di bianco
simbolo di candore
purezza dell’anima.
Mi resta il nero.
Ci pennello la notte
il buio dell’anima
ma poi veloce
tempesto il tutto
d’una miriade di luci
scintillanti e belle.
Manca il colore del male.
Non c’è nel mio cuore.
E’ bello e affascinante
questo mondo a colori.
Sa di buono, di poesia
sa d’immensa serenità.

Cinella Micciani
(T.D.R.)

Porte aperte al Moccagatta di Federica Ghisolfi

alessandria_olbia_radiogold_7-770x420

Di Federica Ghisolfi, Novi Ligure

Domenica 18 Febbraio, in occasione del 106esimo compleanno dell’Alessandria Calcio, molti tifosi alessandrini e non, avranno l’opportunità, di calcare il manto erboso del Moccagatta, e non solo, ci sarà anche di visitare, tutti gli altri spazi e luoghi, del mitico stadio, tutto questo dalle 10.00 alle 13.00. Questa è un’ opportunità unica, e rara, perché non è cosa da tutti i giorni, di poter usufruire, di questa occasione. Forza tifosi andate a visitare, il tempio del calcio alessandrino.

Foto tratta dal sito: https://radiogold.it/sport/calcio/123944-entralmocca-18-febbraio-visite-guidate-nel-cuore-stadio/

Lino Balza: Gli astuti cinquestelle

Balza lino

Alessandria: E’ demenziale la mozione per abbattere le polveri sottili presentata in consiglio comunale di Alessandria dai consiglieri cinquestelle Michelangelo Serra e Francesco Gentiluomo.

Avendo individuato la sosta selvaggia di auto all’entrata delle scuole come causa dei PM10 (la città è al terzo posto in Italia per superamento annuale dei limiti di legge:103 giorni), hanno proposto autobus umani e  bus a due ruote, in latino maccheronico suonano meglio: “pedibus” e “bicibus”.  

Vere e proprie alternative alle obsolete proposte ambientaliste di trasporti pubblici, isole pedonali e piste ciclabili. Col pedibus gli scolari con giacchette fluorescenti  formano una carovana e incolonnati  fanno tappe fino alle rispettive scuole. Più sono piccoli e più si offrono all’altezza dei tubi di scarico delle auto. Continua a leggere “Lino Balza: Gli astuti cinquestelle”

Basket:”La bella favola della Novipiù Casale” di Federica Ghisolfi

IMG_0502

Di Federica Ghisolfi, Novi Ligure

Attualmente la squadra di basket, di Casale Monferrato, è in testa alla classica di A2 Girone Ovest, con 32 punti, frutto di sedici vittorie e quattro sconfitte. Siede in panchina, come allenatore Marco Ramondino, la forza di questa squadra è il collettivo, ne fanno parte: l’ala Alberto Ielmini, la guardia Davide Denegri, il playmaker Giovanni Tomassini, il play-guardia Fabio Valentini, la guardia Brett Alan Blizzard, l’ala-centro Niccolò Martinoni, l’ala- centro Luca Severini, il centro Riccardo Cattapan, l’ala Simone Bellan, la guardia Jammar Rodez Sanders, e il centro Aleksandar Marcius, il roster è composto da molti giovani, questo fa onore alla società piemontese. Inoltre la Novipiù, ha il miglior record, in trasferta dell’intera A2. Continua a leggere “Basket:”La bella favola della Novipiù Casale” di Federica Ghisolfi”

Buzzi lascia. Ad Alessandria hanno pesato i contrasti interni proprio quando l’aggregazione con Vercelli e Novara è in dirittura di arrivo

buzzi-e1517861029396

di ENRICO SOZZETTI https://160caratteri.wordpress.com

Alessandria: L’annuncio è arrivato nella prima serata. Ma che qualcosa non stesse andando per il verso giusto si era capito già venerdì mattina, al Teatro civico di Vercelli, al termine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del Piemonte Orientale.

Nel salutare alcuni docenti alessandrini, Luigi Buzzi, presidente di Confindustria Alessandria, si era presentato come ‘dimissionario’. Qualcuno non ha dato molto peso alle parole anche perché Alessandria, Vercelli e Novara sono alle prese con la delicata fase preparatoria della aggregazione della nuova Confindustria del Piemonte Orientale. E invece le cose non andavano proprio bene. Continua a leggere “Buzzi lascia. Ad Alessandria hanno pesato i contrasti interni proprio quando l’aggregazione con Vercelli e Novara è in dirittura di arrivo”

Arlecchino: il re dei diavoli

- Radical Ging -

Oggi è il Giovedì Grasso, una scusa per darsi alla pazza gioia mangiando i tipici dolci di carnevale, le frappe (bugie qui a Torino) e le castagnole. Penso che tutti noi, ormai adulti, più o meno, ricordiamo i pomeriggi carnevaleschi della nostra infanzia vestiti chi da principessa, chi da supereroe dei fumetti, chi da sceriffo e chi da capo indiano. Oltre a questi, spuntavano ovviamente i costumi più classici, e a volte anche più sottovalutati, tratti dalla Commedia dell’Arte italiana. Toccò anche a me, piccolo Arlecchino. Nessuno però mi aveva mai raccontato l’origine della maschera colorata, che di colorato alla fine aveva soltanto il vestito.

Durante il percorso scolastico avevamo soltanto toccato l’argomento, che detto francamente non mi aveva mai affascinato, però, come succede spesso, una delle mie letture mi ha portato a ripensare alle maschere italiane, e menomale! Con la scuola avevo imparato…

View original post 782 altre parole

Frammento di lettera

marcellocomitini

Ti chiedi perché in tarda
età persista in me questo bisogno
di parole e di fole.
Forse codarda
davanti al mondo trema ancora la mia anima
come nei giorni dell’adolescenza,
forse ad senso agogno
diverso dell’umano. Così ho vissuto senza
progetti su me stesso e senza fretta,

pago del mio presente, prigioniero
degl’indugi che furono il mio male.
Gli amici mi assillavano con gli ovvi
argomenti del vero:
«Apri gli occhi! Non vedi quanta gente
ti supera che vale
meno di te?». Ma sordo a ogni rimbrotto
non volevo competere né lottare – e conobbi
la dolcezza che si nasconde sotto
le palpebre calate di chi aspetta.

Fernando Bandini, Meridiano di Greenwich, Garzanti, 1998

View original post

La finestra

marcellocomitini

Katia Chaushevarit  foto di Katia Chausheva

Nella stanza dei tuoi sogni e delle tue solitudini
dove celebri il rito dei piaceri e degli incubi
e insegni al tuo corpo le dolcezze dell’uomo,
dove spegni i desideri con lunghe carezze
che le tue mani donano al pube bagnato,
sono entrato guidato dai tuoi sorrisi incerti
dal tuo sguardo acceso di tenera paura.

Come in un sogno i seni, ciottoli odorosi
di un torrente fragrante d’acque luminose
sfioro con le mie mani, carezzo con le labbra
e aspiro come rose i tuoi capezzoli bruni.
Come in un sogno la tua profonda bocca
colma di saliva da cui bevo vino
spinge il desiderio di spezzare gli argini,
cospargere i nostri corpi di lucidi cristalli
che sgorgano dalla pura sorgente genitale.
Entro nella tua vita al centro del tuo cuore
al centro delle gambe che in un gesto d’amore
apri e rinserri avide intorno ai miei…

View original post 119 altre parole

Meditazione Inquieta

marcellocomitini

Semivan_Lauren_Wind_1_2012 Lauren Semivan, Wind, 2012

Stridono nel sonno si rigirano
rosse bandiere irrigidite dalla ruggine
nella tempesta di un mulinare inesistente
dentro la stanza male illuminata.

Tra le pareti in movimento i miei pensieri
saggiano alzandosi in volo
da che parte giunge lo scintillio dei fulmini.

Dalla finestra chiusa entrano i gridi
delle foglie strappate con violenza,
della luna che muore soffocata
nei fondali torbidi del cuore.

Poi nel silenzio nuvole migranti
lasciano tracce d’ali
appesantite dalla pioggia.

Nello spazio la mente
bordeggia come nave percossa dalle onde
obliquamente tenendosi agli spigoli
sfuggenti dei ricordi.

Misera mente smussata dagli anni.

View original post

Challenge 25 romans en 2018

La cueillette d'une roussette

Hello à tous !! 😊

Aujourd’hui on se retrouve pour un tout petit article pour vous dire que je participe à mon premier challenge en tant que lectrice et blogueuse et en tant qu’humaine ! 😀 oui parce que sur la blogosphère il y a pas mal de challenge notamment sur les films et les livres mais je n’arrive pas à participer car à chaque fois je sais que ce n’est pas possible pour moi…

Mais là ! Coup de tonnerre mon amie du blog Historicia a créé sur Livraddict un challenge : le Challenge des 25 romans en 2018.  Je ne l’avais pas vu sur le forum mais par son article et j’ai eu une faveur pour y participer car les inscriptions étaient closes (encore merci d’ailleurs 😉 ) .

Le but du challenge est très simple : lire 25 romans (donc pas de BD, mangas, tout ça tout…

View original post 107 altre parole

Paddington 2

La cueillette d'une roussette

Hello à tous !! 😊

J’espère que vous allez bien et qu’il fait beau chez vous car pour moi c’est de la plus constamment depuis plusieurs semaines avec du vent (beaucoup de vent) donc ce n’est pas tip top et quand le moral n’est pas là ce n’est pas ce qu’il y a de mieux… Balayons de suite cette grisaille et parlons film car ça fait longtemps !! 😉

Dimanche dernier je suis allée avec mon petit frère de 14 ans voir Paddington 2 au cinéma. On était allé voir le 1 lors de sa sortie en 2014 et on avait tous les deux totalement adoré donc on avait hâte de voir ça !

Bande-annonce :

Mon avis :

Pour faire dans l’originalité j’ai tout simplement ADORÉ !!! 😍😍😍 J’ai retrouvé ce qui m’avait plus dans le 1 c’est-à-dire la famille Brown au complet, l’ours Paddington qui fait des trucs aussi drôles et…

View original post 543 altre parole

Le Journal de Bridget Jones

La cueillette d'une roussette

Hello à tous !! 😊

J’espère que vous allez bien ! Alors oui il n’y a pas eu d’article ce week-end et je n’ai pas d’excuse >< ce n’est pas une question de temps ou quoique ce soit puisque je m’étais organisée pour pouvoir écrire un article mais en réalité je n’avais pas d’idées… 😦 Je vous avais dit vouloir diversifier le blog mais je voudrais faire les choses bien avec des photos etc. sauf que par chez moi ça fait des semaines et des semaines qu’il pleut donc niveau luminosité c’est mort ! Bon là je croise les doigts pour qu’il y ait de la neige demain (normalement c’est annoncé !!) et personnellement ça fait des années que je ne l’ai pas vu donc j’y crois très fortement !! 😍😍

Je sais je sais vous vous dites que je délire complètement mais c’est pas faux en fait xD

Non plus sérieusement…

View original post 698 altre parole

Libero Emisfero

Cristalli in Ombra

Screen-Shot-2016-07-20-at-11.31.51-PM.png

Buonasera!

Giulia, la mia fidanzata coautrice di questo spazio web, cura personalmente anche questo interessantissimo blog su WordPress: si chiama Libero Emisfero.

Questo è il link:  Libero Emisfero
Facebook:  Libero Emisfero Facebook

Il titolo racchiude l’essenza di questa iniziativa: lei trova che sia affascinante il modo in cui il nostro cervello elabori diversamente le informazioni che riceve. L’emisfero sinistro si comporta in modo più razionale e scientifico. Invece quello destro è la sede della fantasia, della creatività molto spesso irrazionale. L’emisfero destro può rappresentare per l’uomo una fonte di incredibili sorprese. Non a caso questo blog parla di arte, di filosofia, di letteratura e poesia. Giulia ama immergersi nel mondo della cultura per far conoscere a tutti ciò che la mente umana è in grado di creare, in tutte le sue forme.

Scoprirete che vi sono molte analogie tra i due blog. La curiosità è la stessa, le prospettive sono…

View original post 13 altre parole