Il cuore dell’uomo ingrato, di Salvatore Monetti

Il cuore dell'uomo ingrato

di Salvatore Monetti

“Il cuore dell’uomo ingrato assomiglia alle botti delle Danaidi: per quanto bene tu vi possa versare dentro, rimane sempre vuoto”.
Così, ammoniva Luciano, scrittore greco, nato però in Siria attorno al 120 e morto dopo il 180. Piccola nota previa per spiegare l’immagine delle botti.

Le 50 figlie di Danao erano state spinte dal padre a uccidere i loro mariti, i 50 figli di suo fratello Egitto. Per questo delitto, nell’Ade furono condannate al supplizio di riempire eternamente di acqua grossi vasi senza fondo.

Per lo scrittore greco il cuore ingrato è come una di quelle anfore o botti: non è mai sazio e mai sa riconoscere il dono che ha ricevuto.

Continua a leggere “Il cuore dell’uomo ingrato, di Salvatore Monetti”

La memoria rende liberi, di Lia Tommi 

Nel gennaio 2018 Liliana Segre  è  diventata senatrice a vita , nominata dal Presidente Mattarella, a pochi giorni dalla Giornata della memoria e a 80 anni dalle leggi razziali, di cui la Segre fu vittima all’età  di 8 anni.

Liliana Segre ha raccontato la sua testimonianza biografica al giornalista Enrico Mentana, che ne ha ricavato il libro “La memoria rende liberi “, edito da Rizzoli nel 2015 e ora alla terza edizione,  di  Best BUR.

Va specificato che i proventi dei diritti d’autore della Segre vengono devoluti  alla Onlus Opera Pia San Francesco  per i poveri.

Nata a Milano nel 1930 in una famiglia  ebrea,  Liliana ha 8 anni quando,  nel 1938, le leggi razziali fasciste  si abbattono su di  lei e la sua famiglia. Discriminata come alunna di razza ebraica,  viene espulsa da scuola e diventa così  “invisibile ” agli occhi delle amiche,  è  costretta a nascondersi e a fuggire fino al drammatico arresto sul confine svizzero,  che aprirà  a lei e a suo padre i cancelli di Auschwitz. Dal lager tornerà  sola,   tredicenne, ragazzina orfana tra le macerie di un Paese  appena uscito dalla guerra.

Enrico Mentana ripercorre con lei la sua infanzia,  il legame con l’adorato  papà  Alberto, le persecuzioni  razziali , il lager, la vita libera, il contrastato  rapporto con l’identità  ebraica, la depressione e la gioia  ritrovata grazie al marito Alfredo e ai tre figli.

Un libro crudo e commovente,  che racconta uno dei periodi più tragici del ‘900, e invita a non chiudere gli occhi davanti agli orrori di ieri e di oggi.

Dal 1990 racconta la sua esperienza da sopravvissuta  e  ha ricevuto  vari riconoscimenti  per il suo impegno di testimone , fino a quello conferito  dal presidente  Mattarella.

Tutto passa, nulla si ferma, di Anna Giancarlo

Tutto passa, nulla si ferma

di Anna Giancarlo

“Tutto passa, nulla si ferma…
prima il giorno,
il tramonto e la sera,
e arriva la notte.
Nella notte tornano
i sogni, i desideri
e questi non passano mai,
s’intensificano e tornano
prepotenti alla mente
quei giorni traboccanti
d’amore e passione,
di desideri appagati
di dolci carezze
in un’estasi senza fine!”
(Anna Giancarlo)

Buonanotte …. a domani!⭐️

Melanconia, di Angela Torregrossa

Melanconia

di Angela Torregrossa

Melanconia.
Dolce e bastarda
accarezzò il cuore mio
Infliggendo il dolore più profondo ,
accorse presso la poesia
affogando nel suo essere,
e dal vuoto venne
quel sentir speciale ,
con garbo per man mi prese
poi passò e ritornò e…
passò ..in infiniti silenzi
attraverso dolori muti e alberi spogli
giammai fu crudel tristezza
cacciar via le smanie ,
pensando a chi è di là profuso
e ti vuole con sé.

Ylenia Torregrossa Autrice .

Il prezzo dell’amore The Arthur Chronicles Vol 2 di Filippo Fabio Pergolizzi. Collaborazione, Recensione, di Mi concedo un libro

Buongiorno lettori La recensione di oggi è dedicata ad un libro, che ho finito di leggere questa mattina, grazie alla collaborazione con l’autore Filippo Fabio Pergolizzi  (che ringrazio) dal titolo: “Il prezzo dell’amore – The Arthur Chronicles Vol 2”. Un genere Fantasy che racconta la storia di Arthur Breeden e del lungo viaggio che è costretto ad affrontare per raggiungere Leones e liberare il popolo dalla stretta del nemico invisibile… continua su: Il prezzo dell’amore The Arthur Chronicles Vol 2 di Filippo Fabio Pergolizzi – Collaborazione- Recensione – Mi concedo un libro

Anche le più belle illusioni hanno un volto…, di Parole di polvere

Molto bene amici c’è qualcuno che da tempo ha scoperto l’acqua calda e ci rende compartecipi di questa splendida novità. In sostanza, quali sono le regole per un vivere sano?Dormire otto ore per notte ( come no, magari abusando di sonniferi o martellandomi la testa per ore forse ci riuscirei anch’io, rumori della città a parte che dalle 5.30 del mattino travestono la mia strada nella Fifth Avenue…ma tu dormi, è per il vivere sano amica)… continua su: Anche le più belle illusioni hanno un volto… – Paroledipolvere

Come cenere, di Grazia Torriglia

Come cenere

di Grazia Torriglia

Come cenere

Nulla si può
Contro i mulini a vento .
Lotta impari
Contro l ignoranza del cuore .

Nel corso di questa notte
Ho raccolto ogni pensiero
Che ha segnato questo breve cammino con te…
Come grano l ho portato al mulino
La macina lo ha reso polvere..

E dal poggio su questo mio mare
l ho lasciato scendere
Come cenere di morte
In un alba non ancora nata
Alla luce della luna piena.

Grazia Torriglia@

Pollo… ecco cosa non dovete fare, di Creando Idee

La carne di pollo va sempre cotta bene. Il pollo crudo infatti è un alimento molto pericoloso: si possono trovare tracce di salmonella o campylobacter. L’alta temperatura per fortuna uccide questi batteri. Lavatevi bene le mani, sia prima della preparazione dei cibi, sia dopo aver cucinato e quindi toccato la carne di pollo cruda… continua su: Pollo… ecco cosa non dovete fare – Creando Idee

Libertà, Marcello Comitini

“Per rimanere liberi bisogna, a un bel momento, prendere senza esitare la via della prigione.” Giovannino Guareschi

Arrampicatomi a fatica sul tetto di una casa
uno di quei tetti di tegole antiche
che si spaccano con un crack sotto il peso
vedevo il mare in lontananza
e alle mie spalle le montagne azzurre.
In basso si stendeva il paese lungo i fianchi
della collina che scende alla pianura
e tutt’intorno boschi, alcuni campi arati
e silenziosi buoi intenti a pascolare.

… continua su:: Libertà | marcellocomitini

RADIO B.B.S.I. parte il progetto di un Comitato di Quartiere e Sobborghi al Cristo

UNIRE LE FORZE tra le realtà presenti e con la partecipazione attiva dei Cittadini. 

Un’idea studiata in questi mesi da RADIO B.B.S.I. L’emittente che è presente con la sua sede operativa sul Territorio del Quartiere Cristo dal lontano 1976. L’emittente fondata da Bob Accardo ( storico Direttore scomparso pochi mesi fa) oggi guidata da Olga Bolshakova e la figlia Ksenia con la collaborazione dei dj storici dell’emittente su tutti Stefano Venneri e da Pino Perillo per il commerciale.

Proprio da Venneri – che in questi anni ha portato la Radio, il Quartiere, La Città di Alessandria , a scrivere pagine di Storia con i Record – parte il Progetto a lungo termine di creare un COMITATO DI QUARTIERE ( Cristo) ma che raggruppi anche Casalbagliano , Villa del Foro, Cantalupo e Cabanette. 

Un gruppo di lavoro esteso a commercianti, associazioni culturali, sportive, ricreative, luoghi di ritrovo, parrocchie, imprenditori, aziende, gruppi social,scuole, ecc ecc. Ma non solo , il progetto è piu’ esteso tanto da coinvolgere semplici Cittadini che diventino rappresentanti- punti di ascolto e segnalazione delle Vie del Territorio del “Cristo” e dei sobborghi della Sud . Continua a leggere “RADIO B.B.S.I. parte il progetto di un Comitato di Quartiere e Sobborghi al Cristo”

Cittadella: un futuro incerto?

cittadella

Pubblichiamo il testo integrale di una riflessione sulla Cittadella e sul suo futuro, che i consiglieri Maria Rita Rossa e Vittoria Oneto hanno voluto rendere pubblica alla luce delle nuove intenzioni della Giunta.

“La Cittadella è un bene strategico per il futuro della nostra città, lo abbiamo sempre pensato e sappiamo che è così anche per i nostri concittadini.

Questa affermazione per molti anni è rimasta poco più che un auspicio, un capitolo dei numerosi programmi elettorali. Oggi è una realtà, una possibilità concreta perché la Cittadella è diventata un sito di interesse nazionale, è uscita dal cono d’ombra a cui era stata destinata dopo la dismissione d’uso militare ed
è diventata luogo di investimento da parte del Governo. Continua a leggere “Cittadella: un futuro incerto?”

Kum festival Ancona, il Blog di Serena826

img_1494

Sabato 11 Novembre 2017

Stiamo tornando da Ancona. Un viaggio veloce: partenza alle 7:30 del mattino e ritorno in serata. Una giornata trascorsa con persone splendide!

Finalmente ho potuto abbracciare le mie compagne! Una gioia impagabile!

Emozione pura capace di smuovere anche una persona rigida come me.

Il primo incontro 6 anni fa esatti in un forum trovato per caso navigando in Internet. Ero alla disperata ricerca di risposte. Volevo scovare una qualsiasi prova scientifica che mi infondesse speranza… continua su: Kum festival Ancona – Blog di Serena826