Limina Mentis

Limina Mentis Editore – CFP, per una Cultura Responsabile 

L’editore Limina Mentis ha autorizzato nove progetti culturali: 

1] Colletta socialista solidale 2018 [CSS]: Campagna di solidarietà socialista verso artisti o studiosi (giovani o meno) in reale difficoltà finanziaria (adotta una poesia, un racconto o un saggio) [chiedere a Redazione].

2] Storiografia filosofica contemporanea e teoretica (1700-2014): Frammenti di filosofia contemporanea (a cura Pozzoni) (scadenza trattabile) [85€ / 3 copie];

3] Filosofia dell’arte: Parole, immagini e situazioni (a cura Pannunzio / Pozzoni) (consegna: scadenza trattabile) [85€ / 3 copie];

4] Storiografia filosofica (fino a 1800): Filosofi e modernità. Antichi e nuovi sentieri  (a cura Pizzo / Pozzoni) (consegnascadenza trattabile) [85€ / 3 copie];

5] Filosofia della scienza e della tecnica: I moderni orizzonti della scienza e della tecnica (a cura Murzi / Pozzoni) (scadenza trattabile) [85€ / 3 copie];

6] Poesia (ciclo antologico): Pagine bianche (a cura Pozzoni) (consegna: scadenza trattabile) [50€ / 3 copie]

7] Narrativa (raccolta di racconti): Tardomoderno immaginario (a cura Pozzoni / Simeone) (consegna: scadenza trattabile) [60€ / 3 copie].

8] Platone: Platone nel pensiero moderno e contemporaneo (a cura Muni) (scadenza trattabile) [100€ / 3 copie];

9] Storiografia generale: Rassegna storiografica del decennale (a cura Pozzoni) (scadenza trattabile) [50€ / 2 copie];

 

Siamo disponibili a valutare monografie 

Le date di scadenza sono sempre negoziabili. 

Ti interessa collaborare con saggi, poesie o racconti?

Anticipiamo a tutti che, in base all’ideologia equo/solidale delle nostre iniziative, invieremo a chi interessato i vari format esplicativi corrispondenti, che, con massima equità, prevederanno una quota di collaborazione ai costi di editing, stampa e spedizione (quota anticipata equivalente all’acquisto di 3 copie, al costo indicato sopra).

Ci sentiamo un collettivo che reperisce i fondi, in crowdfunding culturale, con massima trasparenza, attraverso l’auto-finanziamento (nessuno escluso). Comprendiamo che sia un concetto ostico. Però confidiamo che, da molti, sarà capito, con sensibilità e attenzione. Salvare il micro-editore, senza eccedere nella richiesta di sostegno.

P.s. La nostra è una strategia socialista, fuori dalla logica del mercato. Copriamo i costi dell’opera, sapendo che non esisterà un ricavo. Fare arte e cultura non è un business: non siamo una Vanity Press. La nostra è «militanza». 

Nuova Redazione Limina Mentis

redazione.liminamentis@gmail.com

www.liminamentis.com

Fax 0398942700