piu-europa-emma-bonino

di Maria Luisa Pirrone

Alessandria: Il 15 febbraio alla Casa di Quartiere si è svolta la conferenza stampa di presentazione dei candidati della lista +Europa con Emma Bonino per il collegio alessandrino.

Ha introdotto l’incontro Rosmina Raiteri, la referente del Comitato +Europa di Alessandria, che ha voluto ricordare, come esempio concreto dell’impegno dei Radicali, la recente campagna “Ero straniero”, da loro promossa per l’abolizione della Bossi-Fini e per la proposta di una legge alternativa. Alla campagna ha partecipato anche la provincia di Alessandria, contribuendo in misura significativa al successo dell’iniziativa: 90 mila le firme raccolte, superando di gran lunga le 50 mila necessarie.

Il futuro di quelle firme e del nostro paese dipenderà dall’esito delle elezioni. ” Di fronte alla scollamento dei partiti dalla cittadinanza e in questo clima di confusione, – ha sostenuto la Raiteri – oggi più che mai è importante chi si vota. Sono convinta che Emma Bonino e i suoi candidati manterranno impegno, tenacia e intraprendenza“.

I candidati per il collegio alessandrino sono: per il Senato, il capolista Carmelo Palma insieme a Filomena Gallo, Silvio Viale e Irene Abigail Piccinini; per la Camera, la capolista Antonella Soldo insieme a Igor Boni, Giulio Manfredi e Beatrice Pizzini.

La scelta di continuare a promuovere i valori che da sempre muovono il nostro impegno – hanno sostenuto i candidati – ci guida nella direzione chiara di arginare i populismi e i nazionalismi che minacciano l’Italia. Serve un’Europa più forte ed unita per cogliere le sfide di pace, civismo, lavoro e affermazione dei diritti, sfide che il nostro Paese da solo non può sostenere, a partire dalla gestione dei flussi migratori. Speriamo di ricevere la fiducia di molte persone che vogliano sostenere le grandi battaglie per i diritti civili”.