Il suono della parola

Riusciremo davvero a essere autentici e a volerci fino in fondo, contro il mondo, contro tutti? È questa la domanda ricorrente di Cosimo e Claudia, i due protagonisti del romanzo “Un celeste divenire”; due storie, due destini che lentamente compongono le tessere di un mosaico solo all’apparenza indefinito. Un incontro casuale che diventa assoluto e s’impone nelle trame spaiate di due vite diverse. Vite che porteranno i protagonisti a crescere divisi e lontani, ognuno responsabile delle proprie scelte, accumunati dal bisogno di essere uno per l’altro, nonostante la vita, nonostante tutto.
Quello di Cosimo e Claudia, protagonisti della storia, è un percorso che affratella e cavalca le diverse stagioni della vita dall’adolescenza alla maturità, in un crescendo di emozioni che lascia storditi. È una crescita obbligata dal tempo che passa impietoso lasciando tutto dietro, ma non la ricerca di se stessi, nella complessità di un incontro temuto e voluto.
La…

View original post 204 altre parole