diFB_IMG_1519223471476

di Antonietta Fragnito

Ti ho intravisto.
Avevi quindici anni e gli occhiali da sole.
Una brutta imitazione,
di quelli che usavano le star.
Quelli rotondi, un po’ da cinesi.
Ti facevano bello, almeno lo credevo.
Con i capelli lunghi fino al cuore,
il bacio sintetico,
la cicatrice ossuta.
Tu che mi sfogliavi facile,
io che avevo vita di farfalla
al momento.
I Beatles,
la prima sigaretta,
e quel sintetico, ossuto primo bacio,
ora e per sempre.
Poi l’ ossessione impudica
di essere,
Rocco e Antonia.
Parlane, parlane al tuo analista.
Nessuno di noi due è mai guarito.