"Strane cose", il blog di Ettore

dal Fatto quotidiano online

La P3 fu un’associazione segreta“. La prima verità processuale sulla loggia è arrivata da Roma, dove al termine del procedimento di primo grado i giudici della IX. sezione penale hanno condannato a sei anni e sei mesi il faccendiere Flavio Carboni – l’uomo d’affari condannato per il crack del Banco Ambrosiano di Roberto Calvi, e imputato ma assolto per l’omicidio del banchiere – e a quattro anni e nove mesi Arcangelo Martino. L’ex senatore di Forza Italia Denis Verdini, invece, è stato assolto dall’accusa di far parte dell’associazione, ma condannato a un anno e tre mesi (e a pagare una multa di 600mila euro) per il solo finanziamento illecito al partito, per lui la procura aveva chiesto una pena a 4 anni.

Otto condanne per violazione legge Anselmi e altri reati
In tutto sono state otto le condanne. Per i reati…

View original post 521 altre parole