ORME SVELATE

Un interessante studio dell’Università di York intuisce una correlazione tra il grado di evoluzione delle specie e la capacità di provare compassione e prendersi cura del prossimo, anche a scapito di un proprio guadagno. Per fare questo partono direttamente da un uomo di Neanderthal vissuto circa 50000 anni fa in Iraq, chiamato Shanidar 1. Aveva varie malattie e traumi, ma non è stato abbandonato e gli altri membri del branco si sono presi cura di lui. Mi sembra di vederlo, sofferente ed indifeso, sicuro che l’avrebbero lasciato morire, perché inutile, anzi dannoso per gli altri. Invece gli altri (forse una forma di Orme Svelate di Neanderthal) hanno deciso che era più importante dare le cure a quel loro simile malato, piuttosto che pensare alla propria sopravvivenza. Finora gli uomini di Neanderthal avevano un’immagine ingiustificatamente brutale e indifferente, ma in realtà non è così. È noto che i Neanderthal a volte…

View original post 182 altre parole