MENTRE ASPETTO

di Antonella Ariosto

MENTRE ASPETTO

Davanti a quel muretto
ti aspetto.
Quel muretto
che nelle ore più calde d’estate
mi ha vista tremare di felicità
al suono della tua voce.
A quel muretto ti aspetto,
che la notte udiva i miei sogni
di donna innamorata
le mie più intime emozioni.
Ti aspetto.
Ti aspetto ancora
e di sperare non smetto.
E sarà tempo di sorrisi felici
di baci e abbracci
di canzoni cantante
nelle vie affollate.
Di sguardi intensi
che nell’anima penetrano.
Di mani intrecciate
occhi negli occhi.
Sarà tempo di gioia
e di felicità infinita
di grande emozione
che il sonno toglie.
A quel muretto
ti aspetto ancora Amore.
Antonella A.