cisl-scuola-65563.660x368

INCONTRI CISL SCUOLA ALESSANDRIA  ASTI

La Segreteria Cisl Scuola Alessandria-Asti, organizza, per il personale docente e Ata in servizio nelle province di Asti ed Alessandria, a tempo indeterminato e determinato, due incontri formativi specifici sul tema del cyberbullismo con particolare attenzione all’ambiente scolastico.   Dagli aspetti tecnici e giuridici che spaziano dalle tipologie di bullismo in rete, alle sanzioni penali, ai risvolti psicologici. Un focus su come leggere i segnali volontari o inconsci che lo studente bullizzato può trasmettere: fondamentale per il ruolo del docente e per definire le corrette modalità di intervento, in collaborazione con la famiglia.

Scuola dunque come comunità educante,  come declinato nel rinnovato contratto collettivo Nazionale del comparto Scuola, Università e Ricerca.

Gli incontri sono  gratuiti, aperti a tutti (iscritti Cisl Scuola e non iscritti), occorre prenotazione preventiva e sarà rilasciato attestato di partecipazione. È richiesta, per motivi organizzativi, l’iscrizione mediante mail a cislscuola_asti@cisl.it oppure via fax al nr. 0141593290, che può essere singola o, se proveniente dall’Istituzione scolastica, relativa a tutto il  personale autorizzato. Gli incontri sono riconosciuti dall’Irsef Irfed e dunque validi come aggiornamento e per i crediti formativi.

Questo il calendario degli incontri e i relatori: PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

• BULLI TECNOLOGICI: COME RICONOSCERLI IN RETE (Relatore:  Dott. Roberto Capra, giurista informatico); LUNEDI’ 9 APRILE DALLE ORE 16 ALLE ORE 18,30 PRESSO TEAM SERVICE, VIA N.SAURO 6,ASTI

• SBULLONATI… FATTI NON FOSTE PER VIVERE COME BULLI: RICONOSCERE I SEGNALI DEL MALESSERE (Relatrice: Dott. Elisa Bertolotti, psicologa e psicoterapeuta)LUNEDI’ 16 APRILE ,DALLE ORE 16 ALLE ORE 18,30 PRESSO TEAM SERVICE, VIA N. SAURO 6, ASTI

L’Associazione IRSEF-IRFED è soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della scuola ai sensi del D.M. 177/2000 e O.M. 90/2003 nonché del CCNL 2006/2009 Comparto Scuola e Direttiva Miur 170/2016. L’iniziativa si configura come attività di formazione e aggiornamento ai sensi degli artt. 64 e 67 CCNL 2006/2009 del Comparto Scuola.