Petizioni Alessandria aderisce ad #inunorasolativorrei – istituzione di una linea ferroviaria diretta tra Alessandria e Milano

Petizioni Alessandria

UFFICIO STAMPA – COMUNE DI ALESSANDRIA, 16 marzo 2018

“Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano” è il sottotitolo dell’evento pubblico — sintetizzato con lo slogan mediatico #inunorasolativorrei — svoltosi giovedì 15 marzo alle ore 21 nella Sala Ferrero del Teatro Comunale di Alessandria (viale della Repubblica). L’evento (ad ingresso libero e gratuito) è il primo di una serie di incontri pubblici e di azioni di sensibilizzazione informativa nei confronti della comunità alessandrina per sollecitare «l’istituzione di una linea ferroviaria diretta tra Alessandria e Milano tendente alla copertura della tratta in un’ora di viaggio». E proprio questo è il quesito oggetto di una vasta Consultazione popolare che, a partire dalla petizione promossa recentemente da un Soggetto esterno all’Ente (ossia Associazione Bouquet – Edicola Signorelli), l’Amministrazione Comunale di Alessandria ha ritenuto strategico proporre a tutta la Comunità cittadina, con una prospettiva di allargamento della stessa Consultazione all’intero territorio provinciale, alla…

View original post 997 altre parole

FAI per il paesaggio, l’arte e la natura, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Il 24 e il 25 marzo si sono svolte le Giornate FAI di primavera, che vengono organizzate da 25 anni e permettono di visitare siti particolari con aperture eccezionali, accompagnati da giovani volontari come guide. Da 6 anni vengono altresì organizzate con le stesse modalità le Giornate FAI d’autunno.

Ma cos’è il FAI?

Si tratta di una Fondazione senza scopo di lucro, che opera grazie al sostegno di privati cittadini, aziende e istituzioni per tutelare, conservare e valorizzare il patrimonio d’arte, natura e paesaggio italiano. Fin dalla sua fondazione nel 1975, si è ispirato al National Trust inglese ed è affiliato all’INTO – International National Trusts Organization. Continua a leggere “FAI per il paesaggio, l’arte e la natura, di Lia Tommi”

Era un giorno di festa, di Alfio Murabito

Era un giorno di festa,

Era un giorno di festa, di Alfio Murabito

Era un giorno di festa, niente lavoro, nessuna fretta e il tempo potevi sentirlo scorrere come l’acqua fra le dita.
E quest’acqua ti rinfranca e rinfresca dalle tensioni delle giornate frenetiche e convulse.
Guardarla dormire ti affascina sempre, sentire il suo respiro calmo, il suo ritmato sospiro dormiente.
La dolce luminosità del viso rilassato che solo tu puoi vedere, il tuo unico segreto con lei. L’hai sempre tenuta per te questa sensazione, una preziosità che custodisci nel cuore.
I suoi occhi si aprono, il sorriso è immediato e ricambiato.
L’abbraccio dopo la lunga assenza notturna. Dormire vicini non è sufficiente, vi tiene distanti, vi priva delle carezze.

Continua a leggere “Era un giorno di festa, di Alfio Murabito”

Momenti, di Renato Papaccio

Momenti

Momenti, di Renato Papaccio

Momenti

Mi sono servito del silenzio
per ascoltare meglio la poesia

Si quella poesia che porta
al preludio dell’estasi ,dell’amore

Durante il rapporto di due cuori
le vibrazioni si accendono

Sono momenti dolci , momenti
silenziosi e vanno dove ti porta il cuore

Renato Papaccio

da: Agi.it: Muore anche il gendarme eroe e il bilancio dell’attentato di Trebes sale a 5 morti

064624756-2adb235a-e1bb-4538-9a10-7b2a0c3bac64

 Arnaud Beltrame, il poliziotto francese ucciso durante l’attentato di Trebes.

Muore anche il gendarme eroe e il bilancio dell’attentato di Trebes sale a 5 morti.

Troppo profonde le ferite subite dal tenente colonnello francese. I nomi delle altre vittime e il punto sulle indagini sul terrorista. 

di FABIO GRECO https://www.agi.it  (Afp)

ATTENTATO TERRORISMO FRANCIA

La Francia piange il tenente colonnello della Gendarmerie francese, Arnaud Beltrame. È morto, l’uomo che si era offerto in cambio di un ostaggio nel supermercato di Trebes in cui aveva fatto irruzione sparando all’impazzata Redouane Lakdim.

Le ferite sul corpo di Beltrame erano profonde, gravi, come quelle di un paese che Francia che conta oltre 240 morti da quando, nel 2015, l’Isis scelse di sferrare l’attacco su Parigi. Arnaud Beltrame, 45 anni, era tra gli agenti che erano precipitati sulla scena della presa di ostaggi, nel sud-ovest della Francia.

L’agente aveva preso volontariamente il posto di una donna nelle mani del “soldato dell’Isis”, che poi lo ha ferito, prima che l’antiterrorismo desse il via al blitz che ha messo fine a un incubo durato cinque ore, tra Carcassone, dove intorno alle 10 era cominciata la scorribanda sanguinaria di Lakdim, a Trebes. Continua a leggere “da: Agi.it: Muore anche il gendarme eroe e il bilancio dell’attentato di Trebes sale a 5 morti”

da: Gazetta.it. Festa Ferrari in Australia, trionfa Vettel! Hamilton battuto. Raikkonen 3°

Schermata 2018-03-25 a 09.46.54.png

Festa Ferrari in Australia, trionfa Vettel! Hamilton battuto. Raikkonen 3°

Il Cavallino comincia alla grande la stagione: vince il tedesco che sfrutta una Virtual Safety Car per effettuare la sosta mentre l’inglese della Mercedes, che si era già fermato, non può accelerare. Il finlandese sul podio davanti a Ricciardo

25 MARZO 2018 – MELBOURNE (AUSTRALIA)

Visualizza l’immagine su Twitter

Un pizzico di fortuna ha servito l’occasione vincente e la Ferrari non se l’è fatta scappare: Sebastian Vettel porta la sua ‘Loria’ a un meraviglioso e imprevisto successo nel GP di Australia, rappresentazione inaugurale di un’annata che per il tedesco si avvia, come l’anno scorso, con una vittoria. Stavolta però gli equilibri appaiono diversi perché Lewis Hamilton, 2° al traguardo, pareva imprendibile e il successo del Cavallino matura in condizioni fortuite, grazie a un pit stop tempestivo di Vettel in regime di Virtual Safety Car per la Haas di Grosjean ferma in pista per una ruota mal fissata, che fa girare la corsa. Seb effettua la sosta al 25° quando Hamilton e Raikkonen si erano già fermati, rispettivamente al 19° e 18° giro: forte del gap che aveva (oltre 11”), del ‘contropiede’ in ingresso box e del vantaggio di passo, il tedesco rientra in pista davanti a Hamilton e sigilla la corsa. Il treno giusto è passato e il Cavallino ci è salito sopra… leggi di più su: http://www.gazzetta.it/Formula-1/25-03-2018/f1-ferrari-australia-vettel-hamilton-raikkonen-26022971813.shtml?refresh_ce-cp

da Il Fatto Quotidiano. Ruby ter, gup Milano rinvia a giudizio Silvio Berlusconi e quattro olgettine. Processo al via il 9 maggio 

Un altro processo con il nome di Ruby, la ragazza marocchina spacciata invano per la nipotina dell’ex presidente dell’Egitto, Mubarak. Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio, ancora una volta, a Milano, per il caso Ruby ter. Il gup Maria Vicidomini ha mandato a processo anche quattro olgettine nel filone con al centro i versamenti […]

Sorgente: Ruby ter, gup Milano rinvia a giudizio Silvio Berlusconi e quattro olgettine. Processo al via il 9 maggio – Il Fatto Quotidiano

da Il Fatto Quotidiano. Fabrizio Frizzi morto, dagli esordi nella tv per ragazzi fino all’Eredità: 35 anni di carriera con quella sua risata travolgente 

Praticamente davanti a lui c’era solo Pippo Baudo. Fabrizio Frizzi, morto a Roma all’età di 60 anni, più di 65 programmi tv tra strisce quotidiane e speciali prime time in 35 anni di tv, ce lo ricorderemo con quella risata improvvisa e incontrollata con cui rispondeva spesso a concorrenti e ospiti in studio nelle sue […]

Sorgente: Fabrizio Frizzi morto, dagli esordi nella tv per ragazzi fino all’Eredità: 35 anni di carriera con quella sua risata travolgente – Il Fatto Quotidiano

da Il Fatto Quotidiano. Governo, Salvini: “Non è o io premier o la morte”. Berlusconi: “Lega e M5s soli al governo? Ircocervo” 

Mentre Forza Italia cerca di ricompattarsi in vista delle trattative per il governo, Matteo Salvini interviene (di nuovo) sulla scena dicendo che non per forza dev’essere lui il premier: “Non è o io o la morte”, ha detto intervistato da Telelombardia. “Sono pronto, ritengo ci sia una squadra. Chi ci ha votato ci ha dato […]

Sorgente: Governo, Salvini: “Non è o io premier o la morte”. Berlusconi: “Lega e M5s soli al governo? Ircocervo” – Il Fatto Quotidiano

da Il Fatto Quotidiano. Ex spia russa avvelenata, oltre 100 diplomatici russi espulsi in Ue, Canada e Usa. Mosca: “Seguirà rappresaglia”

Azione coordinata di 14 paesi europei, Canada e Stati Uniti contro la Russia: le ritorsioni diplomatiche a seguito del caso di Sergei Skripal, ex spia russa transfuga nel Regno Unito avvelenata insieme alla figlia Yulia con un agente nervino, si allargano oltre i confini della Gran Bretagna con oltre cento espulsioni di diplomatici del Cremlino. Che annuncia di rispondere […]

Sorgente: Ex spia russa avvelenata, oltre 100 diplomatici russi espulsi in Ue, Canada e Usa. Mosca: “Seguirà rappresaglia” – Il Fatto Quotidiano

Gianni Amelio: “Sono un gay a cui l’adozione ha cambiato la vita. Ora sono nonno, papà e marito. Ed è straordinario”

Uno dei registi italiani più apprezzati affida al romanzo “Padre Quotidiano” il suo racconto più intimo, quello della paternità

Sorgente: Gianni Amelio: “Sono un gay a cui l’adozione ha cambiato la vita. Ora sono nonno, papà e marito. Ed è straordinario”

Fabrizio Frizzi morto. La squadra di Raiuno perde il suo capitano, aveva 60 anni

Da quasi 40 anni nelle case degli italiani, dalla tv dei ragazzi a Miss Italia, da Scommettiamo Che all’Eredità. Si è spento in ospedale per emorragia cerebrale

Sorgente: Fabrizio Frizzi morto. La squadra di Raiuno perde il suo capitano, aveva 60 anni