Agire ora SonoTuttiAgnelli.jpg

Agire Ora: Contro il massacro degli agnelli e di tutti gli animali

Alessandria: “La realtà dell’agnello di Pasqua è quella di cuccioli di appena venti giorni, sottratti alle loro madri, caricati a forza su un camion, ammassati l’uno addosso all’altro e portati a morire in un macello, tra terrore, belati strazianti e sangue.

Nei giorni che precedono la Pasqua, centinaia di migliaia di agnelli e capretti, solo in Italia, vengono uccisi per soddisfare la tradizione di mangiare l’agnello.

Ma le vittime sono anche tutti gli altri animali, ogni giorno dell’anno, in un massacro senza fine. L’uomo deve interrogarsi su quello che sta facendo agli animali, al mondo e alla fine, a se stesso, e volgersi finalmente verso scelte più responsabili nel rispetto di tutti i viventi.” Con questa consapevolezza gli animalisti di Alessandria e Tortona hanno aderito a una campagna pubblicitaria promossa da AgireOra dal titolo “Sono tutti agnelli”.

Manifesti di tutte le dimensioni sono stati forniti gratuitamente dall’associazione e coperto oltre 70 comuni italiani. In Alessandria con 7 poster giganti e tra Alessandria, Tortona e paesi limitrofi, con altri 230 manifesti più piccoli. Domenica scorsa, per ringraziare chi ci ha sostenuto nelle spese, attivisti e simpatizzanti si sono riuniti sotto uno di questi poster e con questa foto invitano tutti a scegliere la vita e a non mangiare animali.

Contatti: e-mail: alessandria@agireora.org