save_the_date_0

UPO. CRESCE SIMCUP Italia 2018: DAL 12 AL 14 APRILE L’EDIZIONE RECORD

La quarta edizione della gara organizzata da SIMNOVA per specializzandi in area medica sarà il più grande evento di simulazione in medicina organizzato in ambito accademico in Italia.

Simcup Italia è la ‘competizione’ di simulazione tra team di medici specializzandi organizzata da SIMNOVA, il Centro di didattica e simulazione in medicina e professioni sanitarie dell’Università del Piemonte Orientale. L’edizione 2018 (a Novara dal 12 al 14 aprile, sito Web) è inserita tra gli eventi del ventennale dell’UPO e ha già segnato diversi record: il più importante è quello del numero di iscritti, al momento 80, il doppio rispetto alle precedenti edizioni, provenienti dalla Scuola di Medicina dell’Università del Piemonte Orientale e dagli atenei di Torino (Università), Milano (Statale), Pavia, Verona, Siena, Catania, Insubria, Roma (Cattolica), Messina, Firenze, Padova, Ferrara, Brescia, Pisa. Ogni team sarà composto da quattro specializzandi.

Il Centro SIMNOVA organizza SIMCUP in collaborazione con la Camera di Commercio di Novara, con il patrocinio del Comune di Novara, SIAARTI e SIMEU e con il supporto della Fondazione Banca Popolare di Novara per il Territorio. Saranno numerose anche le aziende del settore coinvolte in SIMCUP (ACCURATE, LAERDAL, iHELP by BSO, NUMEPLUS, SIMSTATION, BURKE&BURKE, B-LINE MEDICAL, GETINGE (ex-MAQUET), MEDICAL X, CAE, VITS, EMAC).

«SIMCUP — spiega il direttore di SIMNOVA, professor Pier Luigi Ingrassiaè innanzitutto un evento formativo e culturale che aiuta i medici a rafforzare le proprie competenze attraverso la simulazione. L’edizione 2018 costituirà il più grande evento di simulazione medica a livello nazionale che coinvolge, tra gli altri, 43 istruttori specializzati e più di dieci centri di simulazione che operano in Italia. Ciò premia l’impegno dell’Ateneo e della Scuola di Medicina e conferma il fatto che siamo divenuti un punto di riferimento nazionale nel campo della didattica attraverso l’uso della simulazione».

Il programma dettagliato dell’edizione 2018 verrà reso noto nei prossimi giorni e coinvolgerà i partecipanti sia nelle strutture dell’Università del Piemonte Orientale sia all’esterno dell’Ateneo.