Il Venerdì Santo, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Il Venerdì Santo è il venerdì che precede la Pasqua Cristiana, il giorno in cui si commemora la Passione e la Crocifissione di Gesù Cristo.

I fedeli oltre i 14 anni sono invitati all’astinenza dalla carne, mentre tra i 18 e i 60 al digiuno ecclesiastico, che consiste nel consumare un solo pasto, in segno di penitenza per i peccati di tutti gli uomini.

Non si celebra l’Eucarestia durante la celebrazione liturgica pomeridiana, ma si distribuisce l’Eucarestia consacrata il giorno precedente, durante la Messa vespertina “in coena domini “del giovedì santo. L’azione liturgica della Passione del Signore si articola in tre parti:

– la Liturgia della Parola, con numerose letture e la solenne preghiera universale

– l’adorazione della Santa Croce

– la comunione con i presantificati

Solitamente poi in ogni Parrocchia si effettua la Via Crucis; il Papa celebra questo rito al Colosseo .

2 pensieri riguardo “Il Venerdì Santo, di Lia Tommi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...