m000167044

O mia regina, non temere.
Abbi fiducia, speranza reale.
Il tuo re esiste!

In questo mondo
di orchi, iene,
falsi principi e finti cavalieri
che ti rubano,
ti spengono il sorriso
e il cuore adesso gonfio
di lacrime amare.

Il tuo re, il tuo uomo è già qui!

Nella terra dei viventi
esiste ancora 
colui che ama davvero,
colui che si dona.

Il re sincero, amabile
ha un cuore gioioso,
sensibile, empatico, vivo,
libero, vero.

La follia sana
di un guerriero controcorrente
che sfida adesso
la vita stessa a testa alta
con valoroso zelo.

Indomita, novella audacia.

Le cicatrici,
i solchi profondi
tatuati indelebilmente
tra lacrime amare.

Pungenti spilli
che marchiano
il tuo petto
crocifisso,
inchiodato a morte
tra dolori, tribolazioni
di un passato infausto
che tu dolce donna
non meritavi.

Curerò, sanerò
per sempre le cicatrici
di una guerriera,
di una regina
tra falsi re.

Proteggerò te!
L’unica donna
che saprà realmente
amarmi nel reciproco
dono del vero amore.

Amore imperituro, eterno 
che non sfiorisce mai
ma rinasce, germoglia,
si alimenta ogni nuovo giorno
con impegno nel vero bene,
nel trasporto emotivo,
nel reale sentimento condiviso.

Tra gioie e dolori del quotidiano
mi donerò a te
nella totalità del mio essere,
della mia umanità:
anima, psiche, cuore, corpo.

Il tuo re, mia amabile donna.

Ti amerò con passione,
ti sarò vicino in empatia.

Il mio scettro
di carne, nervi e pelle
pulsante di passione
si donerà soltanto a te,
fondendosi del tutto
nella tua accogliente caverna,
nella dolce spelonca del tuo intimo,
nelle ore dedicate a noi.

Lo scambio gioioso,
piacevole di due essenze,
di due presenze
nel talamo dei nostri cuori
selvaggi, passionali
ma buoni, delicati, sinceri.

Con tenerezza, tatto
accarezzerò le curve
della tua essenza.

Donna saggia,
matura dentro;
umile ma guerriera.

Intrepida ma fragile;
pulsante di sentimenti reali
all’unisono con me.

Il tuo re aspetta solo te!
Te, amabile creatura.
La mia vera regina.

Fabio Avena – Tutti i diritti riservati