Cristalli in Ombra

Buon pomeriggio!

Il componimento che intendo proporvi è di Guido Gozzano, poeta del Novecento, il cui titolo è “Primavere romantiche”.
Egli era particolarmente legato a Torino, sua città natale, ma anche al vicino ambiente canavesano dove riscontrava splendidi paesaggi, una natura incontaminata, e tutto ciò emerge chiaramente dalle sue poesie. Egli appartiene alla corrente letteraria del Crepuscolarismo intrisa di sentimenti quali insoddisfazione e nostalgia per gli antichi valori che si erano ormai dissolti a causa del progresso; si cercava di rifugiarsi nella propria anima. Guido Gozzano purtroppo morì giovane, all’età di trentadue anni per via della tubercolosi polmonare che, a quel tempo, colpiva un gran numero di persone.

Di seguito il testo di “Primavere romantiche”:

“Non turbate il silenzio. Tutto tace

verso la donna rivestita a lutto:
la campagna, lo stagno, il cielo, tutto
illude la dolente… O pace! pace!
O pace, pace! Poiché nulla spera
ormai la donna declinante…

View original post 640 altre parole