- Radical Ging -

Dopo aver letto L’età dell’oro ho avuto il piacere di fare una seconda conoscenza con GoreVidal. Emma, 1876 è un altro volume appartenente al ciclo NarrativesofEmpire, nella fattispecie si tratta del terzo libro pubblicato in merito dallo scrittore, oltre che il terzo in ordine cronologico a raccontare la storia americana. Il libro è stato ripubblicato da Fazi due giorni dopo lo scoccare della primavera, nella traduzione di SilviaCastoldi.

Sullo sfondo del centenario della fondazione degli Stati Uniti, assistiamo all’arrivo, o meglio al ritorno, in patria di Charles Schermerhorn Schuyler, giornalista freelance che collabora principalmente con il New York Herald e figlio illegittimo di AaronBurr. Insieme a lui c’è Emma, sua figlia e principessa d’Agrigente, in cerca di marito dopo la prematura scomparsa del principe, deceduto durante una cena con l’amante. I due si troveranno coinvolti nelle vicende politiche che…

View original post 401 altre parole