Il Libro di Pladis

Ho conosciuto Stranger Things per caso, mi è stato consigliato da un amico durante una serata di Febbraio, bastarono due episodi a convincermi, che dietro quel nome, cosi “strano”, si celava qualcosa di molto più interessante rispetto alle altre serie.

Trama.

Stranger things, é ambientato nel 1983 ad Hawkins cittadina situata negli Stati uniti precisamente nel grande Texas, e riprende, tutti quegli elementi famosi, o meno delle serie tv anni 80, elementi fantascientifici inspiegabili, bambini che salvano il mondo da terribili catastrofi, macchine ruggenti, genitori assenti, bulli e pupe, e musica Rock in sottofondo quando le cose cambiano in meglio.

Si sente in tutta l’opera un amore incondizionato verso questo vecchio ma non vecchissimo mondo, in cui forse le cose erano davvero più semplici e si riusciva a viversi un avventura senza troppi effetti speciali, con un intenso significato dietro, e una morale sempre presente e d’effetto.

(Per esempio all’inizio…

View original post 895 altre parole