Diario di una Zingara

Ti piace quello che vedi?

Mi saluta così, il mio computer.

E’ un tipo gentile, anche se una volta ho risposto di no e lui ha continuato a rifilarmi quell’immagine per qualche giorno.

Non è poi tanto diverso da me.

Mi faccio la stessa domanda tutte le mattine allo specchio.

E anche se la risposta è no, l’indomani inizia sempre con la stessa domanda e la stessa risposta.

Ma la cosa peggiore è che, spesso, lo faccio anche in altre situazioni.

Persone

Condizioni

Luoghi

Magari non mi piacciono, ma persevero nel pormi la domanda

Alla fine i colori di quello sfondo sono brillanti. E poi il viola è il colore di quest’anno, secondo Pantone, no?

Forse potrei anche rispondere che si, mi piace quello che vedo.

Dov’è il confine tra la manipolazione e il dare una opportunità che va oltre la sensazione a pelle?

View original post