Revolution Post

La figlia si confida con il padre che diventa violento arriva a scuola e picchia l’insegnante , ipovedente colpendolo con calci e pugni, prognosi di 25 giorni, lieve emorragia celebrale.

Colpito in pieno volto da un pugno , aggredito senza avere la possibilità di reagire, la ragazzina 15 enne avrebbe raccontato al genitore di essere stata aggredita dal professore, ma al momento di raccontare agli agenti della polizia ha minimizzato il fatto.

Questo è l’ennesimo episodio che conferma il clima violento che si respira, ragazzi che per mettersi in mostra con i genitori hanno bisogno di raccontare frottole o ingigantire i fatti, gesti violenti e diseducativi da parte dei genitori.

A Palermo è stato organizzato un convegno “ insegnanti da modelli a bersagli”, questi dovrebbero essere organizzati in tutta Italia, per insegnare ai ragazzi quello che le famiglie moderne, e le scuole non riescono ad insegnare più. Viviamo in un’epoca…

View original post 30 altre parole