Revolution Post

Le indagine condotte grazie a riprese investigative e pedinamenti.

Continua la caccia ai furbetti del cartellino dopo la legge Madia possono essere licenziati in tronco.

Dovranno risarcire anche i danni che saranno calcolati dalla corte dei conti e si procederà al recupero delle somme.

Le storie sono tutte quasi simili tra loro :

Pozzuoli i dipendenti di un parcheggio sono stati arrestati in 10 per assenteismo durante l’orario di lavoro timbravano e invece erano tranquillamente in bicicletta sul lungomare.

Palermo timbrava il cartellino una donna addetta alle pulizie tornava a casa e mandava al lavoro marito e figli, un po’ anomala come furbetta tutti denunciati per truffa

I furbi della legge 104 sono quelli che dovrebbero prendere le ore di permesso o assentarsi dal lavoro per assistere l’ammalato ossia la persona per il quale lo stato gli ha riconosciuto la legge 104, invece chi va alle Maldive, chi a giocare…

View original post 56 altre parole