DIALOGHI APERTI

IMG_0471

Ieri nella mia cittadina si sono svolte i funerali di una ragazza 15 enne,  che ha deciso di suicidarsi perché bullizzata a scuola. Motivo degli continui attachi da parte dei suoi colleghi di scuola, la forma fisica.

Sempre più sconvolgente il fenomeno del bullismo, dove lo stato sembra non fare niente. La scuola come istituzione formativa e educativa, è da molto che ha smesso di funzionare, o forse non ha mai funzionato, perché il bullismo c’è sempre stato. Non a queste portate, ma tutti noi ricordiamo episodi che coinvolgono noi stessi in situazioni ambigui, dove non sapevi se erì presso in giro oppure lo scherzo aveva superato il limite. All’epoca l’evento non era affatto considerato dannoso da nessuna delle parte, ne dai bulli neppure dalle vittime.

Le prese in giro, gli insulti mascherati, insieme a una  scuola più autoritaria e presente, una famiglia tradizionale che rimaneva un punto di riferimento…

View original post 362 altre parole