L’eco della Natura con Sara Terzano, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Foto di Vittorio Destro

Una raffinatissima e vivace Sara Terzano, nota arpista e architetto torinese, docente al Conservatorio Vivaldi, ha condotto nel pomeriggio di venerdì 13 aprile, in Sala Ferrero, Alessandria, ” l’Eco della Natura “, secondo appuntamento del Seminario- concerto “Musica: la voce delle arti”.

Il concerto ha condotto alla ricerca dello spunto creativo nell’ambiente naturale e nell’analisi consapevole di un ecosistema artistico e musicale. Il Luogo è inteso come organismo vivente e l’Arte e la Musica il suo respiro vitale. Il pubblico è stato quindi guidato in un percorso alla scoperta del rapporto tra la Natura, la Musica, l’Arte e l’Architettura.

La Terzano ha mostrato strumenti che evocano la natura, dai fenomeni atmosferici, al mare, ai versi degli animali e, attraverso le immagini sul fondo, ha illustrato architetture inserite perfettamente nel contesto naturale: costruite nella collina, nella roccia, nella cascata e poi alcuni dipinti sul tema.

Ha suonato, accompagnata da Chiara Sedini all’oboe e corno inglese e da Roberto Mattea alle inconsuete percussioni, brani propri o di noti autori, scelti per sostenere questo percorso di ricerca.

Ha anche coinvolto il pubblico nella sonorizzazione di una giornata dei folletti nella natura, dall’alba al tramonto, in un crescendo e poi decrescendo di suoni prodotti con strumenti naturali e con la voce, creando un momento ludico molto simpatico.

Prossimo appuntamento il 23 aprile , sempre alle 17 in Sala Ferrero, con “Il suono del Segno e della Forma “.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...