COMUNICARE NSA

Masseria fortificata abbandonata “lo Zundrano” – Lecce(di Annamaria Niccoli)

maxresdefaultLa costruzione della Masseria dello Zundrano risale al 1400. Essa era fortificata ed era un punto di riferimento economico della regione salentina.  Situata su vari assi viari delle antiche vie di collegamento fra le tante masserie della zona. Tra le vie più importanti era quella di via dello Carro, strada di collegamento fra Lecce con San Cataldo e il litorale Adriatico. Il nome della Masseria deriva da Nuzzo Andrano, sindaco di Lecce verso la fine del 1400, proprietario del complesso masserizio. E dal nome Nuzzo Andrano che deriva il nome di “Nuzz’drano” o “lo Zundrano”. Originariamente il complesso edilizio era costituito da un grande e possente edificio a due piani,costituito da due grandi stanzoni a piano, munito di caditoie gettanti su porte finestre. L’edificio a forma di grande torre aveva a piano terra un trappeto (frantoio ipogeo per la produzione di…

View original post 117 altre parole