Farei entrare il tuo mondo, di Massimiliano Moresco
Farei entrare il tuo mondo
tutto, in una goccia di Nilo
vorrei che questo filo
che chiamiamo gesso
ci disegnasse lo sfarfallio
dei fiori e dei sensi
quando nelle mani
rinascono, sbocciando,
in una nuvola d’oblio.