Onda Lucana

scacchi.jpg

Vorrei proporre alcune annotazioni relative al problema di quel che si può fare – in generale, ma soprattutto dal punto di vista della sinistra, o progressista – per dare un Governo a questo Paese, dopo il terremoto elettorale del 4 marzo e la doppia disfatta del Partito Democratico e di Liberi e Uguali: grave sconfitta che ha comunque lasciato in piedi il PD come secondo partito italiano (cosa non di poco conto in un sistema che purtroppo è di nuovo prevalentemente proporzionale, similmente ai tempi della Prima Repubblica).

Questa volta il mio è appena un pensiero abbozzato, e quasi una piccola riflessione di tipo problematico fatta ad alta voce, perché sono io stesso profondamente incerto sul punto chiave che c’interessa, e che si potrebbe esprimere nel modo seguente: “Il PD deve allearsi o almeno convergere con il M5S, stringendo un accordo di governo con esso…

View original post 2.939 altre parole