Pensieri sparsi

Interessante oggetto la clessidra.
Si svuota e si riempie al contempo.
Tutto quello che riempie poi fugge via .
E lascia un vuoto .
Ogni vuoto crea un pieno e basta rovesciarla che tutto torna a riempirsi , svuotandosi .
Ci sono giornate in cui il tempo sembra non passare mai, in altre fugge.
Ci sono giornate in cui mi sembra di sprecare tempo su cose poco importanti , altre in cui un solo attimo riempie tutto .
E allora ho pensato che forse l’eternità non è saper fermare quel granello che fugge via , ma aver voglia di girare quella clessidra ogni volta. Ancora una volta .
Egoldina-clessidra-a-sabbia un’altra ancora.

View original post