don Cosimo Schena - il Poeta dell’Amore

CONFORTO

L’ebrezza del mare

accarezzava la mia anima,

ma la solitudine strappava

la mia apparente serenità,

che trapelava dal mio sguardo.

La notte ormai arrivata

copriva ogni cosa.

La luna oscurata

si nascondeva nuda dietro un cielo triste.

Il rimbombo del mio cuore

insieme al mio respiro,

rompeva quel silenzio assordante.

Passi silenziosi sulla sabbia

si avvicinavano dietro di me

al ritmo del mio cuore.

Un tocco,

un sospiro,

un abbraccio,

e fu pace.

Sussurri di un’anima

CAREZZA

Sento un brivido

che mi blocca il respiro.

Un’emozione senza uguali

mi lascia inerme

sul ciglio della strada.

Sento la dolcezza divina

che assapora l’attimo

che fugge inesorabile.

Non comprendo il momento:

Gioia o dolore?

Cerco risposta

nei volti dei passanti

privi di emozioni.

Vago alla ricerca di comprensione.

Era una carezza al cuore.

VOLTO

Cammino nel silenzio,

cercando riparo dall’insoddisfazione

celata dietro una finta vivacità.

Tutto rende la mia vita

un…

View original post 458 altre parole